GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Domenica a Gattarella Festa diocesana della famiglia e dei fidanzati

302

Il prossimo 28 aprile a Vieste, presso la struttura recettiva “Gattarella Resort”, si terrà la IX Festa diocesana della famiglia e dei fidanzati” sul tema: “TUTTINFAMIGLIA – abitare il virtuale nella famiglia reale”.
Come amarsi ed educare i figli nella nuova era digitale? In che modo Internet e social cambiano la vita delle famiglie e le relazioni tra i loro componenti?
«Il Consiglio Diocesano di Pastorale della famiglia, accogliendo le richieste che arrivano dal territorio sia dagli incontri di Vicaria sia dai Gruppi famiglia parrocchiali vuole dare inizio ad un percorso educativo sull’uso del virtuale nelle relazioni familiari. Il Centro Internazionale Studi sulla famiglia (CISF) nell’ultimo Rapporto presenta la fotografia di una famiglia in divenire, in cui l’assimilazione della tecnologia, più lenta che in altre nazioni, non è meno potente nell’inesorabile cambiamento delle abitudini» – Si legge in un articolo dedicato all’evento del 28 aprile,a firma di don Vincenzo D’Arenzo parroco a San Giovanni Rotondo, pubblicato sulla rivista diocesana “Voci e Volti”.
«Se da una parte essere costantemente connessi non sempre significa “essere in relazione”, dall’altro le Information & Communication Technologies (=ICT) in famiglia può rivelarsi un valido supporto per coltivare le relazioni familiari: ad esempio, il 60% dei casi presi in esame dalla ricerca, le chat e i social network sono ormai diventati i canali privilegiati di comunicazione quando un figlio o un altro membro della famiglia, per un certo periodo, si trova lontano da casa – spiega Don Vincenzo-. Emerge il concetto di “famiglia ibridata”, che il prof. Pierpaolo Donati, sociologo che ha curato i rapporti CISF fin dalla loro origine, afferma essere una scommessa, avendola proposta per la prima volta e definendola: “la struttura e la dinamica relazionale della famiglia che sono generate da una ibridazione delle relazioni interpersonali con quelle mediate dalle tecnologie”. L’ibridazione delle relazioni interpersonali con la rete sembra avere più effetti positivi che negativi. Sarà per lo più questo il quadro nel quale si svolgerà la Festa».
Parteciperà all’evento anche il professore e filosofo Michele Illiceto che, oltre ad essere intervento ed apprezzato in conferenze e dibattiti in tutta l’Italia, ha pubblicato numerosi volumi e saggi. E’ un formatore che muove la sua ricerca tra antropologia, etica e teologia.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni