GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Al via i lavori di sistemazione e riqualificazione del monumento ai Caduti

781

Hanno preso il via questa mattina i lavori di riqualificazione e sistemazione del monumento ai Caduti di tutte le guerre, posto sul corso Lorenzo Fazzini, a latere della chiesa di Santa Croce.
Era da anni che si attendeva una sistemazione più decorosa del monumento, eretto negli anni Sessanta, promotrice l’allora Amministrazione comunale retta da Ludovico Ragno. Nel corso del tempo, sia il monumento sia l’area circostante hanno subito un continuo degrado, dovuto all’incuria e ai condizionamenti meteorologici. Particolarmente danneggiata la pavimentazione (rattoppata alla buona nel corso degli anni e senza una sia pur minima attinenza con l’esistente), ma anche la parte marmorea di rivestimento del pilastro su cui poggia l’angelo alato che sostiene lo stemma della Repubblica.
Secondo quanto previsto dal progetto, i lavori consisteranno nella sostituzione dell’intera pavimentazione e dei marmi di rivestimento, che saranno ora in pietra di Apricena, più consona alla nostra realtà. Saranno sistemati anche dei fari che illumineranno dal basso la statua la quale sarà anche ripulita. Per quanto riguarda le due aiuole che adornano il sito, è prevista l’eliminazione completa della siepe e della palma rimasta (l’altra, è stata già eliminata nei giorni scorsi perché seccata dal punteruolo rosso). Si è pensato di adornare le aiuole solo con prato verde e fiori.
Successivamente nelle aiuole saranno sistemate delle lapidi con i nomi di tutti i nostri concittadini caduti sia nella prima sia nella seconda guerra mondiale, a perenne ricordo del loro sacrificio per il bene della Patria.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni