GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Duecentomila euro per abbellire la città nell’ambito del distretto urbano del commercio

533

Vieste è stata destinataria di un finanziamento a fondo perduto di 200 mila euro per la realizzazione di attività di promozione del distretto urbano del commercio.

A dare notizia, attraverso la propria pagina social, l’assessore al Turismo e vice sindaco, Rossella Falcone, che così ha scritto: “Oggi abbiamo ricevuto una buona notizia. Il Comune di Vieste è stato ammesso al finanziamento di € 200.000 a seguito della partecipazione al bando dedicato alle attività di promozione dei distretti urbani del commercio.
Con questi soldi sarà possibile:
– fare interventi di arredo urbano con il posizionamento di panchine e fioriere, dissuasori, al fine di abbellire alcune strade particolarmente rilevanti per il commercio;
– effettuare il rifacimento della pavimentazione stradale (sia carrabile che pedonale) di uno spazio dedicato ad area mercatale.
– dotare di servizio igienico del tipo autopulente un’ area mercatale.
Piccoli passi per grandi risultati”.

Si tratta di interventi di rilievo nell’ambito dell’arredo cittadino, alquanto carente, purtroppo, anche se, a quanto risulta, sono in cantiere diversi progetti in merito che starebbero per partire.

I Distretti del Commercio (Vieste è capofila, con Peschici e Vico del Gargano) hanno lo scopo di far emergere indicazioni e criticità sulle possibili azioni da porre in essere nelle aree interessate al fine di rivitalizzarle, animarle e renderle maggiormente attrattive. Servono a realizzare   servizi innovativi comuni, sulla rivitalizzazione della rete distributiva, sulle attività di promozione e marketing, sugli interventi di arredo urbano, sul recupero e valorizzazione dei mercati rionali e delle aree attrezzate, sulla riqualificazione urbana e sul miglioramento della distribuzione su aree pubbliche.
Il Duc Diffuso Vieste Peschici e Vico del Gargano di rilevanza intercomunale ambisce a realizzare progetti e azioni condivisi che coniughino la sostenibilità, il dinamismo economico e l’innovazione, attraverso lo sviluppo di una visione fortemente identitaria e di vissuto da parte dei residenti che migliori il senso di appartenenza e rafforzi e accresca l’attrattività e la resilienza del sistema, una politica attiva costruita con il territorio

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni