GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Il Comune di Vieste ottiene 15 mila euro dall’Unione Europea per il WiFi pubblico cittadino

217

Vieste rientra tra le 2800 amministrazioni comunali europee che beneficeranno del contributo di 15.000 Euro per l’acquisto di apparecchiature necessarie ad implementare una rete WiFi pubblica gratuita. L’elenco è stato reso noto questo pomeriggio sul sito internet del progetto WiFi4EU. Le domande di partecipazione al bando andavano presentate a partire dalla ore 13 del 7 novembre scorso, e per le successive due giornate; alla chiusura dei termini, risultavano pervenute 13.198 domande, 4.000 delle quali giunte nei primi 10 secondi dall’apertura dello sportello online. Il maggior numero di richieste è partito dall’Italia (3.202 richieste), seguita dalla Spagna (2.116), dalla Germania (1.824) e dalla Francia (1.451). La selezione delle domande è stata effettuata col metodo “primo arrivato, primo servito” e con la distribuzione bilanciata dei fondi tra le varie Nazioni dell’Unione Europea.

Per l’Italia sono stati individuati 224 Comuni di cui 12 in Puglia: in provincia di Foggia, oltre a Vieste, è risultato aggiudicatario del finanziamento solo il Comune di Pietra Montecorvino.

“Siamo molto soddisfatti per aver ottenuto questo finanziamento – ha dichiarato Sandro Siena, consigliere comunale con delega all’informatizzazione – la cui aggiudicazione va a coronare mesi di lavoro e di attenzione su questa iniziativa. E’ un orgoglio per noi essere tra i primi Comuni Europei a far parte di questa nuova Rete. Il WiFi pubblico a Vieste, auspicato da anni, sta finalmente diventando realtà sia grazie al finanziamento WiFi4EU che al progetto WayTo, interamente sovvenzionato da Puglia Promozione e già in fase di completamento”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni