GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – Sciacca non basta, a Molfetta termina 1-1

117

Termina 1-1 il posticipo della 12° giornata del campionato di Eccellenza pugliese tra Molfetta Sportiva e Atletico Vieste. Un punto che soddisfa soprattutto i padroni di casa che dopo Brindisi strappano un altro importante pareggio contro una delle squadre più in forma del momento. Tante occasioni sciupate dai garganici che però nel finale hanno rischiato anche di andare sotto sugli sviluppi di un contropiede di Cesareo.

Prima dell’inizio del match il toccante minuto di raccoglimento per ricordare Antonello Giordano, direttore di gara della sezione A.I.A. di Bari, che volere del destino era stato anche designato per arbitrare questa partita, prematuramente scomparso in settimana a causa di un incidente stradale.

CRONACA – Parte bene la formazione viestana che si rende pericolosa già nel corso del 5′ con un tiro da fuori di Caruso che termina di poco alto. Due minuti più tardi Cesareo prova a penetrare in area ma è prontamente fermato dallo stesso centrale foggiano. La gara si sblocca al 17′ con Sciacca che da autentico bomber stoppa la sfera all’interno dell’area e supera Orizzonte con un chirurgico diagonale. La gioia del gol dura però appena un giro di lancette perché su capovolgimento di fronte Cesareo sfrutta una disattenzione difensiva e beffa Tucci per l’1-1. La squadra di casa lascia l’iniziativa ai garganici preferendo la fase difensiva a quella offensiva e alla mezz’ora Vieste che sfiora il nuovo vantaggio con Sciacca che conclude di testa a lato su cross di Russo. Ancora biancocelesti un minuto più tardi con Raiola che a botta sicura impegna Orizzonte costringendolo a respingere. Nel finale di frazione proteste ospiti per l’atterramento in area di Mosca non ravvisato dal direttore di gara. È anche l’ultimo sussulto del primo tempo, si va negli spogliatoi per l’intervallo sul risultato di 1-1.

Nella ripresa la musica non cambia, con il Vieste a fare la partita ed il Molfetta lì ad attendere per poi ripartire in velocità. Al 3′ piazzato di Colella direttamente in porta, Orizzonte devia in angolo. Stessa sorte per la punizione calciata un minuto più tardi. Ci prova anche Mosca di testa mandando alto, ma all’8′ i biancorossi rischiano di passare avanti con uno scatenato Cesareo che in acrobazia spedisce di poco alto. Al 24′ tiro a giro di Precchiazzi dal limite dell’area, Tucci respinge corto ma è poi bravo Gallo a salvare sulla linea di porta. Aumentano le occasioni sprecate dai garganici che al 41′ sfiorano il vantaggio ancora con una punizione di Colella che Orizzonte salva. Vengono concessi 4′ di recupero e proprio nel finale la squadra di patron Lanza rischia di passare avanti con Cesareo che conclude con Tucci che salva poco prima che la sfera varcasse la linea di porta. Termina dunque in parità il match del “Paolo Poli”.

Punto che consente al Molfetta di raggiungere quota 8 punti al penultimo posto in coabitazione del Mesagne, in attesa della pronuncia del Giudice Sportivo sul match dei brindisini col San Severo sospeso per un blackout al 45′ della ripresa con i dauni avanti 1-0. Biancocelesti che invece ottengono il sesto risultato utile consecutivo agganciando il Gallipoli a quota 18 entrando in zona play-off. Nel prossimo turno Molfetta di scena sulla terra battuta di Avetrana contro l’Alto Salento, Vieste che riceverà al “Riccardo Spina” l’Unione Calcio Bisceglie.

MOLFETTA SPORTIVA-ATLETICO VIESTE 1-1

RETI: 17′ p.t. Sciacca (AV), 18′ p.t. Cesareo (MS).

MOLFETTA SPORTIVA: Orizzonte, De Finis (13′ s.t. Iwula), Leone, Lamatrice, Leone, Cafagna, De Tullio (9′ s.t. Colapinto), Precchiazzi, Zambetta, Cesareo, Antonelli. A disposizione: Terlizzi, Desimini, D’Aniello, Amorese, Pasculli, Desimine, Tortosa. Allenatore: Alessio Vilardi.

ATLETICO VIESTE: Tucci, Lucatelli, Pipoli, Russo (33′ s.t. Dimauro), Gallo, Caruso, Raiola, Di Nardo, Mosca, Colella, Sciacca (39′ s.t. Gentile). A disposizione: Guerra, Tomaiuolo, Prencipe, Vulcano, Mangini, Kanatè, Vespa. Allenatore: Francesco Bonetti.

ARBITRO: Andrea Salanitro della sezione di Bari.

ASSISTENTI: Leonardo Grimaldi e Antonio Alessandrino della sezione di Bari.

NOTE. Serata parzialmente nuvolosa. Temperatura intorno ai 13°. Un minuto di raccoglimento in ricordo di Antonello Giordano, direttore di gara della sezione di Bari scomparso in settimana dopo un incidente stradale.

AMMONITI: Leone, Antonelli, Precchiazzi (MS); Sciacca, Caruso (AV).

ESPULSI: /.

RECUPERO: 0′ p.t.; 4′ s.t

Ignazio Silvestri

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni