GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – Raiola e Colella da oscar: battuta la capolista in rimonta

199

Gran rimonta dell’Atletico Vieste che mette k.o. il Casarano, giunto sulle rive del Pizzomunno con l’intento di far propria l’intera posta in palio.

Una vittoria più che meritata da parte dei garganici che,  per tutti i 95 minuti di gioco, hanno tenuto testa alla capolista che probabilmente ha sottovalutato gli avversari di turno. Fortuita la rete del vantaggio dei leccesi, giunta al 16′ del p.t., a causa della improvvisa scivolata del difensore Sollitto (per il terreno bagnano dalla pioggia caduta durante la notte), che permetteva a Di Rito di servire l’accorrente Mincica il quale, di solo di fronte al portiere, mandava facilmente in rete.

In avvio di gara, al 4′ Palmisano dalla dx tentava la via del gol con un traversone che Tucci era bravo a respingere. Mentre, sul fronte opposto, al 13′ azione congiunta del Vieste, con Caruso che serviva in profondità Mosca, triangolazione di questi con Di Nardo e Sciacca, e conclusione neutralizzata da Montagnolo.

Al 39′  gli ospiti erano costretti a sostituire il portiere Montagnolo (infortunatosi a causa di un violento scontro Di Nardo) con il secondo, Grasso. Nella seconda frazione di gioco, la rimonta del Vieste. Al 33′, il subentrato Sasà Raiola, giovane promessa del calcio non solo dilettantistico, liberandosi di tre avversari riusciva a sfondare il muro difensivo leccese e a pareggiare con uno splendido rasoterra sul secondo palo. Un goal che faceva esplodere il Riccardo Spina e che premiava gli sforzi della compagine viestana. Alla timida reazione degli ospiti, seguiva il raddoppio dell’Atletico al 41′ con l’eurogol di Angelo Colella, icona della formazione garganica, il quale da trenta metri, mandava in rete all’incrocio.  La vittoria odierna consente al Vieste di avanzare sempre più in alto in classifica e a posizionarsi a ridosso della griglia dei play-off.

Ma per il momento si pensa alla salvezza e a conservare il titolo, che rimane l’obiettivo principale. Poi si vedrà.

Gianni Sollitto

 

TABELLINI

ATLETICO VIESTE: Tucci, Lucatelli, Pipoli (st 17′ Dimauro), Gogovski, Sollitto, Caruso, Sciacca, Di Nardo (st 49′ Gallo), Mosca (st 17′ Raiola), Colella, Russo. A disp.: Guerra, Tomaiuolo, Prencipe, Kanaté, Mangini, Vulcano. All. Bonetti.

CASARANO CALCIO: Montagnolo (p.t. 40′ Grasso), Diagné, Vergori (st 43′ Presicce), Rescio (st 43′ Bonasia), D’Aiello, Sanyang (pt 29′ Buonocore), Palmisano, Esposito, Di Rito, Mincica, Caputo. A disp.: Carrano, Wilson, Cappilli, Noto. All. Manca.

ARBITRO: Silvestri di Roma 1

RETI: Nel p.t. al 16’ Mincica (C); nel s.t. al 33′ Raiola (V), al 41′ Colella (V).

AMMONITI: Gogovski, Sollitto, Caruso, Sciacca (V); Palmisano (C).

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni