GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

La nostra Madonna di Merino tra gli ammalati siciliani di S. Giovanni La Punta a Catania

504

I Social, Se Bene Utilizzati, Creano Rapporti Di Amicizia. E’ accaduto al nostro Comitato al quale, attraverso il sito web, la Commissione di Maria Addolorata ha chiesto di poter pregare con l’immagine di Santa Maria di Merino tra le mani. Tale Commissione è attiva per tutto l’anno, ma lo è soprattutto nel mese di settembre quando, in occasione della festa del giorno 15, tutto il popolo di San Giovanni la Punta, in provincia di Catania, si riunisce intorno alla Madonna Addolorata.

Abbiamo avuto il piacere di essere, contattati tramite il nostro sito, dal responsabile, il Signor Antonino Nunzio Caruso, che ci ha chiesto di poter ricevere alcune immaginette di Santa Maria di Merino, al fine di poterle diffondere agli ammalati della propria comunità.

“La nostra Commissione-Associazione Mariana, ci ha detto Antonino Caruso, tra le tante cose cura e diffonde la devozione alla Madonna, in primis “Maria sotto la Croce”,compresa la visita, aiuto materiale e conforto di alcuni malati che ci vengono segnalati dalla Parrocchia, o dai diversi altri gruppi che operano nel territorio.

Mensilmente, ha evidenziato ancora Caruso, ci riuniamo per la preghiera comune nella nostra Cappella della Madonna Addolorata presso la nostra sede, dove è custodito il venerato simulacro, la cui festa cade il 15 settembre di ogni anno”

Particolarmente sentita durante la festa della Madonna Addolorata, è la processione serale, detta “Via Matris”, con l’allestimento, nel tragitto, di altarini con quadri che raffigurano i sette dolori di Maria.

Una loro associata – ci ha informato il Signor Caruso – è stata in vacanza a Vieste. Casualmente le è capitata tra le mani una immagine di Santa Maria di Merino. Colpita dallo sguardo amorevole della Vergine, ha pensato di farne partecipi anche gli ammalati della propria comunità. Una successiva ricerca su internet ha permesso di poterci contattare ed ottenere quanto richiesto.

Ma anche noi vogliamo ovviamente essere vicini alla Madonna dell’Addolorata, in occasione degli imminenti festeggiamenti del 15 settembre. Soprattutto vogliamo ringraziare e salutare gli amici di San Giovanni La Punta per averci onorato della loro sensibilità e auguriamo ogni bene per tutti gli ammalati dello splendido territorio della terra siciliana.

IL PRESIDENTE E I MEMBRI DEL COMITATO

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni