GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Jacotenente – Si insedia lo Squadrone carabinieri “Cacciatori Puglia”, mercoledì 5 settembre la cerimonia

Alla del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, e del comandante generale dell’Arma dei carabinieri, generale di Corpo d'Armata Giovanni Nistri

22.630

Si insedia ufficialmente sul Gargano lo squadrone eliportato carabinieri “Cacciatori Puglia”. La sede provvisoria sarà la base del Distaccamento dell’Aeronautica militare di Jacotenente, in Foresta Umbra, in attesa della definiva collocazione presso la base Aeronautica dell’aeroporto di Amendola.
La cerimonia di insediamento avrà luogo mercoledì, 5 settembre, alle ore 11, alla presenza del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, e del comandante generale dell’Arma dei carabinieri, generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri.
L’istituzione dei “Cacciatori di Puglia”, appositamente costituiti dopo quelli di Calabria, Sardegna e Sicilia, si è resa necessaria alla luce della grave escalation criminale che sta vivendo il territorio di Capitanata in generale, e il Gargano in particolare. A volere questo corpo speciale dei carabinieri sul Gargano, fu l’allora ministro dell’Interno, Marco Minniti, il quale, all’indomani della strage di San Marco in Lamis, inviò sul Gargano un notevole rinforzo militare per contrastare la grave escalation criminale. Da allora, la provincia di Foggia è stata suddivisa in cinque microaree di intervento, affidate alle varie forze dell’ordine (carabinieri, polizia, guardia di finanza), che stanno dando notevoli ed importanti risultati. Vieste è microarea a se stante ed è stata affidata all’Arma dei carabinieri. Anche se, ultimamente, anche la polizia di Stato, con considerevole spiegamento di uomini e mezzi sul nostro territorio, sta contribuendo in maniera determinante alla lotta al crimine.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni