GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

“WayTo Puglia”, un successo per Vieste (oltre 4 mila accessi in poco più di due mesi)

Loredana Capone: "Wi-Fi è un servizio estremamente utile nell’accoglienza ai turisti"

291

WayTo Puglia in 61 comuni - GarganotvPrimi risultati positivi del progetto-pilota WayTo Puglia, con il quale sono state installate negli Info-point turistici della rete pugliese centraline hot spot in grado di fornire connettività gratuita e contemporaneamente comunicare con gli utenti all’interno o nei pressi degli stessi uffici di informazione.

Il progetto, affidato alla Ditta Wayto Srl, rientra nella strategia messa a punto con il Piano strategico del turismo Puglia365, per supportare il visitatore nella fruizione del territorio in real-time con la finalità di migliorare l’accoglienza on-site di turisti e residenti.

Il sistema, mediante una app, ha consentito l’invio automatico di messaggi in grado di generare informazioni 24 ore al giorno sulla fruibilità del territorio.

A oggi la prima fase di installazione delle centraline può considerarsi positivamente conclusa. Il servizio è attivo in 46 uffici di informazioni turistiche della rete regionale tra cui, ad esempio, quelli di alcune delle principali mete turistiche del periodo estivo (Peschici, Vieste, Gallipoli, Ugento, Ginosa Marina, Ostuni, Polignano a Mare, Monopoli, ecc.), ma anche in numerosi centri e borghi dell’entroterra (Monte Sant’Angelo, Troia, Andria, Ruvo di Puglia, Acquaviva delle Fonti, Martina Franca, Grottaglie, Specchia, Nardò ecc.). Il servizio è inoltre in corso di attivazione negli altri 15 Info-point regionali.

A breve saranno quindi 61 gli uffici che potranno offrire il servizio di connettività gratuita agli utenti.

«Servizi e qualità sono obbiettivi inderogabili: per questo con Puglia promozione stiamo supportando i comuni nei servizi di accoglienza ai turisti e ai cittadini, perché proprio i comuni sono un avamposto importante per l’accoglienza e spesso sono in difficoltà – commenta l’assessore regionale all’Industria turistica e Culturale, Loredana Capone –. Offrire negli infopoint wifi gratuito e soprattutto tutte le informazioni utili sul territorio circostante rappresenta già una buona base per ampliare e migliorare l’accoglienza in Puglia. L’accoglienza è un impegno comune e complesso al quale devono partecipare tutti, compresi gli operatori turistici. La Regione sta facendo la sua parte perché crede nell’uso delle nuove tecnologie e nello sviluppo sinergico delle attività di comunicazione, promozione e accoglienza turistica».

WaytoPuglia consente l’elaborazione di report e statistiche sulla base dei dati rilevati dal sistema, sulla profilazione degli utenti. Tali informazioni, periodicamente monitorate dall’Agenzia, saranno oggetto di analisi da parte dell’osservatorio di Pugliapromozione a chiusura del progetto, prevista nel mese di novembre 2018, al fine di trarre indicazioni utili per poter declinare un’offerta di servizi turistici sempre più aderente alle esigenze reali dei turisti.

Da una prima analisi è possibile oggi individuare significative linee di tendenza. In particolare, con riferimento ai dati disponibili relativi agli utenti delle 46 bluedoor installate nel primo periodo (30 maggio-14 agosto), si registrano 88.460 accessi complessivi sul tutto il territorio regionale con al primo posto Polignano a Mare con 5.125 accessi, e Vieste con 4.092 accessi (dati aggiornati al 05.08); 15 minuti la durata media della connessione/permanenza dell’utente on-line.
Per quanto riguarda la nazionalità degli utenti il 75% proviene dall’Italia, il restante 25% proviene da Spagna, Grecia, Inghilterra, Olanda, Francia, Germania, Polonia, Bulgaria, Finlandia, Danimarca, Repubblica Ceca, Turchia, Russia.
Tale dato rispecchia il trend evidenziato dalle analisi condotte dall’osservatorio di Pugliapromozione relative alla provenienza dei turisti con riferimento all’annualità 2017.

Sulla base di quanto emerso dai dati relativi al numero di accessi per singolo Info-point turistico, si conferma la scelta dell’Agenzia di potenziare il servizio, in via sperimentale, nei comuni di Vieste (altre 10 postazioni gratuite) e Polignano a Mare, consentendo a breve, di concerto con le amministrazioni comunali, la fruizione di itinerari turistici dotati di connettività gratuita all’interno dei rispettivi centri storici. La mappatura completa e aggiornata della rete WayTo Puglia è disponibile sul sito dell’Agenzia, sezione Valorizzazione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni