GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Attestati di benemerenza per gli otto “nonni vigili”

Per aver prestato servizio volontario di assistenza esterna agli alunni delle scuole primarie di 1° e 2° grado.

586

Simpatica cerimonia, questa mattina, in municipio a Vieste in occasione del conferimento degli attestati di benemerenza agli otto “nonni vigili”, Gaetano Colella, Vincenzo Palumbo, Nicola Folchino, Gaetano Sicuro, Antonio Ragno, Lorenzo Cionfoli, Michele Falcone, Salvatore Impagnatiello,  i quali, nel corso dell’anno scolastico che sta per terminare, hanno prestato servizio volontario di assistenza esterna agli alunni delle scuole primarie e secondarie di 1°.

Un riconoscimento che ha voluto esprimere, in primis, il consigliere comunale, Matteo Petrone, fautore dell’iniziativa che ha ottenuto il larghissimo consenso da parte dei genitori, ma anche delle istituzioni scolastiche e semplici cittadini. Infatti, nel corso dell’evento di questa mattinata, il dirigente scolastico del Circolo didattico “Gianni Rodari”, prof. Pietro Loconte, ha reso noto il risultato del sondaggio effettuato tra le famiglie degli alunni frequentanti i tre plessi scolastici delle “elementari”, evidenziando che ben il 97% ha apprezzato l’attività posta in essere dai “nonni vigili”, tutti volontari. I quali, anche superando non poche difficoltà, si son messi a disposizione per assistere i piccoli studenti nell’attraversare la strada e a recarsi in sicurezza nelle proprie aule e alla proprie abitazioni al termine delle lezioni. Loconte ha auspicato che il servizio di volontariato continui anche per il prossimo anno scolastico.

Su questo aspetto si è soffermato il consigliere Petrone, il quale nel ringraziare i “nonni vigili” per quanto fatto, ha assicurato che anche per gli anni futuri si farà di tutto per organizzare il servizio. A questo proposito, ha invitato altri volontari a farsi avanti.

Ringraziamenti anche da parte del comandante vicario della Polizia Locale, Gaetano Dimauro, che ha voluto congratularsi con ognuno degli otto “nonni vigili”, evidenziando le difficoltà che hanno dovuto superare, spesso contro le cattive abitudini di taluni cittadini, poco propensi a rispettare l’encomiabile lavoro svolto. Ringraziamenti anche da parte degli altri intervenuti alla cerimonia, vale a dire, l’assessore ai LL.PP., Mariella Pecorelli, l’assessore allo Sport, Dario Carlino, l’assessore alla P.I., Graziamaria Starace, la quale ha poi consegnato ai “nonni vigili”, gli attestati di benemerenza. Un piccolo gesto per un grande lavoro svolto nei confronti del prossimo, tra l’altro più indifeso.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni