GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

E’ Fabio Diomede il nuovo Amministratore Unico di Ase Manfredonia, si spera in un rilancio

A.S.E. Spa riparte dal giovane professionista Fabio Diomede. L’assemblea ordinaria dei soci ho nominato il nuovo amministratore unico. “Il sottoscritto ed il primo cittadino di Vieste, Giuseppe Nobiletti, hanno nominato il 38enne Diomede, Dottore Commercialista e Revisore Legale iscritto all’ordine di Bari, che vanta un curriculum di spessore nella gestione tecnica ed amministrativa di importanti aziende”, ha dichiarato a caldo il Sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi.

Diomede è un libero professionista nel settore delle consulenze tecniche e perizie in ambito civile (contenzioso bancario, societario, etc) e penale (usura, appropriazione indebita, bancarotta, etc). Dal 2013 collabora con il Tribunale Penale di Bari – Misure di Prevenzione – in qualità di perito ed amministratore giudiziario e dal 2015 riveste anche L’incarico di coadiutore dell’Agenzia Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati. Collaboratore della Procura di Bari in qualità di Consulente Tecnico del PM. Dal novembre 2015, nomina prefettizia, è stato per due anni amministratore unico della società pubblica di gestione dei rifiuti e multiservizi “Spes Gioia Spa”. Nel suo curriculum anche la nomina di amministratore straordinario ex art. 32 legge 114/2014 di una società di gestione dei rifiuti colpita da interdittiva antimafia e varie attività di collaborazione con le pubbliche amministrazioni nel monitoraggio di investimenti pubblici.

“Il Dott. Diomede ha la caratura professionale e morale per tirare fuori l’azienda dalle situazioni paludose in cui è bloccata da qualche tempo e che, purtroppo, si ripercuotono sul decoro urbano della città. Mi ha da subito colpito, oltre che per la sue ampie competenze, per la sua determinazione nel voler andar sino in fondo alle questioni per risolvere le criticità. Il nuovo A.U., a cui vanno i miei ringraziamenti per aver accettato l’incarico in così breve tempo, sarà operativo sin da subito ed i primi obiettivi sono quelli dell’ottimizzazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta ed un piano per la puntuale pulizia del centro urbano, facendo quadrare conti e costi rispetto al nuovo sacrificio chiesto ai cittadini con l’adeguamento della Tari”, ha continuato il primo cittadino, che quindi ha concluso: “Allo stesso tempo, ne sono certo, il dott. Diomede saprà preventivamente far fronte anche alla complessa organizzazione della raccolta rifiuti e nettezza urbana di Vieste, che si appresta a vivere una nuova stagione da Capitale del turismo di Puglia con diversi milioni di persone in arrivo, assicurando il miglior servizio per l’accoglienza degli ospiti e la vivibilità dei residenti. Indubbiamente, anche Vieste, al più presto dovrà passare dal sistema di raccolta stradale dei rifiuti a quello porta a porta, con il conseguente ottimizzazione dei costi di smaltimento e l’adeguamento alle più moderne normative vigenti in materia”.

Lo rende noto il Comune di Manfredonia.

Iscriviti per ricevere le notizie dell'ultima ora di tutto il Gargano
Iscriviti
Chiudi