GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Addio al cartaceo, da giovedì 1 marzo rilascio della carta d’identità elettronica

Il Comune di Vieste si adegua alla direttiva nazionale

811

carta d'identità elettronica 1 marzo comune di viesteComunicato del sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti.

A partire da giovedì 1 marzo 2018 il Comune di Vieste rilascerà la Carta di Identità Elettronica (CIE). Il documento ha le stesse dimensioni della carta di credito e della tessera sanitaria, ma con requisiti di sicurezza anticontraffazione, come microchip, impronte digitali, ecc..

QUANDO RICHIEDERLA – La nuova Carta di Identità Elettronica si può richiedere esclusivamente nei seguenti casi: primo rilascio; smarrimento o furto della carta d’identità in corso di validità, previa presentazione della relativa denuncia; deterioramento della carta d’identità in corso di validità, previa verifica del relativo stato da parte dell’Ufficiale di anagrafe; o scadenza della carta d’identità (il rinnovo può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza prevista).

DURATA – La durata della validità del documento varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; e 10 anni per tutti i cittadini maggiorenni. Si consiglia di controllare la scadenza del documento in possesso provvedendo al rinnovo con largo anticipo.

DOVE RICHIEDERLA – La Carta di identità elettronica può essere richiesta presso l’Ufficio Anagrafe del Comune, dalle ore 8:30 alle ore 12:30 di tutti i giorni (escluso il sabato) e dalle ore 17:00 alle ore 18:00 il martedì e giovedì. Per richiedere la Carta d’identità elettronica è necessario esibire allo sportello una fototessera e la tessera sanitaria, al fine di agevolare le operazioni. A seguito della richiesta, al cittadino sarà consegnata una ricevuta di avvenuta richiesta di CIE e la prima parte dei Codici PIN e PUC che, successivamente, serviranno per l’abilitazione ad altri servizi. Tali codici dovranno essere gelosamente conservati.

QUANTO COSTA – Prima di avviare la pratica di rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare, la somma di € 22,21, di cui € 16,79 per costi di gestione e spedizione da parte dello Stato ed € 5,42 per diritti fissi e di segreteria del Comune. In caso di smarrimento/deterioramento il diritto fisso comunale ammonta ad € 10,58, per cui la somma da versare sarà di complessivi € 27,37. L’attestazione di versamento dovrà essere esibita allo sportello.

INFORMAZIONI – Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Anagrafe in via Deputato Petrone, 1– Tel. 0884 – 712216/712293″.

IL SINDACO
Avv. Giuseppe Nobiletti

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni