GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Sdegno e ferma condanna del sindaco per il criminale gesto della scorsa notte

Nobitelli: "Chiederemo alle Forze dell’Ordine un’ulteriore intensificazione dell’attività di sorveglianza sul territorio già rafforzata in seguito ai recenti episodi malavitosi"

1.535

Con riferimento al grave episodio collegato all’esplosione di un ordigno rudimentale in via Giovanni XXIII nella notte di martedì 20 febbraio, l’Amministrazione comunale esprime sdegno e ferma condanna per il gesto criminale.

Chiederemo alle Forze dell’Ordine un’ulteriore intensificazione dell’attività di sorveglianza sul territorio già rafforzata in seguito ai recenti episodi malavitosi e non risparmieremo alcuno sforzo per evitare che la città ripiombi nell’atmosfera tetra degli anni dell’offensiva del crimine sul territorio di Vieste.

Insieme a tutte le componenti sane della nostra comunità ci impegneremo affinchè non si abbassi il livello di attenzione e di contrasto anticriminale fino a quando non si raggiungeranno risultati decisivi e duraturi.

 Al riguardo chiediamo il mantenimento degli attuali organici straordinari predisposti dal Ministro degli Interni Minniti e ci auguriamo, alla luce dei positivi risultati conseguiti negli ultimi mesi, un ulteriore e decisivo slancio nell’attività investigativa tale da infliggere colpi letali alla vitalità delle organizzazioni criminali locali e comprensoriali.

Vieste, 20 febbraio 2018

Il Sindaco di Vieste – Giuseppe Nobiletti

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni