GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – Sfida cruciale col Barletta obbligato a vincere

"Noi dobbiamo andare a Barletta – afferma la 'rivelazione' Damian Siacca - con l’animo sereno. Sappiamo che troveremo una squadra agguerrita, decisa a tutto e con un pubblico di irriducibili sostenitori"

92

Complice la vittoria interna di domenica scorsa ai danni dell’Aradeo (2 – 1), l’Atletico Vieste, unica squadra foggiana militante nel campionato di Eccellenza pugliese, con gli attuali 25 punti, si allontana sempre più dalla pericolosa zona play-out, con l’intento di raggiungere quanto prima la matematica salvezza.

Una vittoria salutare quella contro i tarantini, che ha visto come principale protagonista l’italo-argentino Damian Sciacca, autore dei due gol che hanno fatto lucrare tre preziosi punti ai fini della classifica. Giunto nel mese di dicembre, Sciacca in tre partire ha segnato altrettante reti dimostrando, tra l’altro, di saper adattarsi anche ad un ruolo non propriamente suo. Da centrocampista, infatti, il giocatore italo-argentino si ritrova a dover sopperire alla forzata assenza degli attaccanti (Compierchio, Triggiani, De Vita) fermi ai box da alcune settimane a causa di infortuni di vario genere. Bonetti, come si suol dire, ha dovuto fare di necessità virtù, spingendo in avanti Sciacca il quale, come detto, non ha deluso le aspettative, tanto da andare in rete per ben tre volte, garantendo punti importantissimi ai fini della salvezza.

<Cerco di fare del mio meglio – ci dice in uno stentato italiano – perche amo tantissimo il calcio. Sono contento di aver fatto bene finora e di aver contribuito a rivitalizzare la classifica. Anche se quello dell’attaccante non è proprio il mio ruolo – aggiunge – ho apprezzato la fiducia che mi ha dato mister Bonetti chiedendomi di giocare nel reparto avanzato. Spero, però, che i miei compagni ora infortunati rientrino presto, così da avere la squadra al completo e ancora più competitiva>.

L’auspicio del bravo Sciacca dovrebbe tradursi in realtà per la partita di oggi che il Vieste giocherà in trasferta contro il Barletta dell’ex Franco Cinque. Dovrebbe rientrare, infatti, almeno uno dei tre attaccanti, vale a dire il bomber Matteo Triggiani, che tanto bene ha fatto finora. Non si sa se mister Bonetti lo utilizzerà per l’intera gara, ma stando alle ultime notizie, Triggiani dovrebbe essere in formazione. Quella di oggi, d’altra parte, è una partita importante. Anche se il Barletta non sta andando per nulla bene (terz’ultimo in classifica con 18 punti, ben sette meno del Vieste) è una squadra che ha necessità di vincere, anche perchè un eventuale risultato negativo oggi la metterebbe davvero in serie difficoltà. <Noi dobbiamo andare a Barletta – afferma ancora Damian Siacca – con l’animo sereno. Sappiamo che troveremo una squadra agguerrita, decisa a tutto e con un pubblico di irriducibili sostenitori. Ma non ci dobbiamo fare prendere dal panico, pronti a dare il massimo con estrema serenità. Loro – chiosa Sciacca – in casa hanno perso solo una partita, quindi sappiamo chi troveremo di fronte. Ma a noi non devono mancare intelligenza ed astuzia per superare anche questo pericoloso ostacolo>.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni