GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – A Casarano con il veleno sulla coda

Brucia ancora il goal vittoria annullato domenica scorsa

460

 Si va a Casarano, in occasione della terza giornata del campionato di Eccellenza pugliese, con ancora in testa la beffa subita domenica scorsa. Vale a dire il goal, regolare, annullato a tre minuti dalla fine del match contro il Novoli, poi terminato in parità (0 -0).

L’Atletico Vieste reclama i due punti “rubati”, oltremodo importanti ai fini della salvezza. “E’ incredibile come possano accadere cose del genere – sostiene mister Francesco Bonetti – sempre nei confronti del Vieste. Specie, poi, quando ti accorgi che l’arbitro convalida la rete mentre il suo collaboratore è del parere contrario, facendo innervosire giocatori e pubblico, provocando di fatto momenti di tensione e proteste che, in ogni caso, vanno sempre condannati”. Infatti, le proteste seguite all’annullamento della rete, hanno causato anche un’ammenda per la società viestana, pari a 400 euro, e due giornate di squalifica per il secondo portiere, Francesco Innangi.

Ma, come detto, oggi si torna in campo per una sfida importante e difficile. I garganici, infatti, saranno impegnati sull’ostico campo del Casarano, seconda forza del campionato e con tutte le velleità di squadra pronta al salto di categoria. “Certo – ammette Bonetti – la partita non si presenta facile, anche se personalmente sono convinto che tutte le sfide sono difficili. E quanto accaduto domenica scorsa contro il Novoli, terz’ultima in classifica, lo dimostra. Noi andiamo in Salento consci delle nostre potenzialità e ce la giocheremo a viso aperto. Con la squadra che ora mi ritrovo – aggiunge il tecnico del Vieste – penso che possiamo giocarcela con tutti. E per partite come questa, ritengo che tutto ciò che riusciremo ad ottenere sarà guadagnato. Con squadre del genere devi cercare di ottenere il massimo e, in situazioni simili, tutto può accadere. Per questo motivo – argomenta ancora Bonetti – abbiamo preparato la partita in settimana tenendo conto del potenziale dei nostri avversari, ma soprattutto del nostro, ora che taluni innesti hanno dato al gruppo maggiore smalto e competitività”.

L’Atletico Vieste, insomma, si presente al cospetto del Casarano senza patemi. Quasi tutto l’organico sarà a disposizione di mister Bonetti, ad eccezione del capitano, Francesco Sollitto, fermo per un turno per somma di ammonizioni, e del già menzionato secondo portiere, Innangi, che dovrà scontrare due giornate di squalifica per i fatti di domenica scorsa. Riflettori puntati, in particolare, sulla coppia d’attacco, costituita da Antonio Compierchio e Matteo Triggiani, a cui si è affiancato il giovane napoletano, Sasà Raiola che anche domenica scorsa, nonostante sia entrato solo negli ultimi venti minuti, ha dimostrato grande carattere e particolare tecnica offensiva.

L’incontro sarà diretto da Luca Tagliente, della sezione di Brindisi, coadiuvato da Marco Colaianni e Ivan Denison della sezione di Bari.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni