GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Calcio Eccellenza – L’Atletico Vieste ferma il Corato e intasca un punto prezioso

Buon primo tempo per i garganici - Pareggio giusto per le due squadre

437

corato e atletico viesteTermina con un pari a reti bianche, l’attesissimo match tra Corato Atletico Vieste. Neroverdi e biancocelesti non vanno oltre lo 0-0, al termine di una gara molto tecnica e assai combattuta.

CRONACA – Bonetti è costretto a rinunciare al febbricitante Maiorano e all’infortunato Ranieri. Tra i titolari in campo si rivedono anche i ristabiliti Triggiani Compierchio. 4-2-3-1 per il tecnico di Larino: davanti a Tucci agiscono sugli esterni Andrada e Di Nardo, con Sollitto-Caruso coppia centrale. In mediana spazio a Soria in coppia col grande ex Colella, in avanti Compierchio, Triggiani e Albano agiscono alle spalle di De Vita. Dalla parte opposta Castelletti deve rinunciare agli infortunati Iacobone e Cormio, affidandosi ad un 4-3-3 che vede Negro e Piarulli affiancare in avanti bomber Lacarra.

Parte meglio il Vieste nella prima frazione: dopo appena due giri di lancette, gran botta di Soria dal limite dell’area che chiama Leuci agli straordinari per deviare in calcio d’angolo.

Scampato il pericolo, i coratini si rendono pericolosi intorno al quarto d’ora con Lacarra che spreca mandando alto da buona posizione. Intorno alla mezz’ora Cormio esalta le sue doti con un gran tiro a giro che però termina sul fondo. La gara si infiamma ulteriormente nei dieci minuti finali: al 36’ Negro calcia una punizione oltre a traversa, mentre due più tardi Colella impensierisce Leuci.

La conclusione alta di Negro al 42’ chiude una prima frazione ‘’spumeggiante’’, con le due formazioni Corato e Atletico Vieste che vanno a riposo sullo 0-0.

Nella ripresa cambiano gli interpreti, ma non il copione. Castelletti sostituisce Zingrillo per dar spazio a Cotello: i frutti si vedono. Al 5’ scambio tra il neo entrato e Zinetti, con quest’ultimo che va alla conclusione colpendo l’esterno della rete. Un minuto dopo, in contropiede, ci prova anche Triggiani, ma il suo tiro è fuori bersaglio.

Sale sugli scudi Lacarra che al 13’ chiama Tucci all’intervento in due tempi, mentre al 18’ spara alto di testa da posizione ravvicinata.

Al 35’ ci prova Triggiani, ma la sua conclusione è debole e quindi facile preda di Leuci. Negli ultimi cinque minuti, un’occasione per parte: al 40’ errore di Andrada che favorisce Cormio che però manda alto, al 44’ Soria viene anticipato da un superbo intervento dell’ex Cerignola Colangione che in scivolata evita che l’argentino si trovasse al tu per tu con l’estremo difensore di casa. È l’ultima emozione di un match frizzante: lo scontro salvezza tra Corato e Atletico Vieste termina a reti bianche.

Il pari odierno consente al Corato di scavalcare l’Otranto, sconfitto in trasferta a Casarano, e ai garganici di guadagnare un leggero vantaggio sulla zona play-out. Nel prossimo turno, in programma domenica prossima, il Corato sarà di scena al ‘’Nachira’’ di Otranto, mentre l’Atletico Vieste ospiterà al ‘’Riccardo Spina’’ il Novoli.

IL TABELLINO

CORATO-ATLETICO VIESTE 0-0

CORATO (4-3-3): Leuci; Belluoccio, Asselti A., Colangione, Zinetti (36’ s.t. Cirigliano); Cormio, Diagne, Zingrillo (1’ s.t. Cotello); Piarulli (36’ s.t. D’Addato), Lacarra, Negro. A disposizione: Albano O., Altares, Asselti R., De Palma. Allenatore: Vito Castelletti.

ATLETICO VIESTE (4-2-3-1): Tucci; Di Nardo, Sollitto, Caruso, Andrada; Soria, Colella; Compierchio (21’ s.t. Raiola), Triggiani, Albano G. (44’ s.t. Lucatelli); De Vita. A disposizione: Innangi, Papagni, Notarangelo, Prencipe, Vulcano. Allenatore: Francesco Bonetti.

ARBITRO: Giuseppe Doronzo di Barletta (Vincenzo Vitobello di Barletta – Antonio Gambarrota di Barletta).

NOTE – Ammoniti: Zingrillo, Colangione, Lacarra (C); De Vita (AV). Espulsi: /. Recupero: 2’ p.t., 4’ s.t.

© Foto: Sergio Porcelli

Ignazio Silvestri – Addetto Stampa G.S.D. Atletico Vieste

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni