GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Manufatti in amianto – Autodenuncia obbligatoria prorogata di un anno

101

amiantoIl Comune di Vieste – Assessorato all’Ambiente – rende noto:

PREMESSO:

Che con D.G.R. del 06.05.2015, n. 908 è stato approvato il “Piano regionale definitivo di protezione dell’ambiente, decontaminazione, smaltimento e bonifica ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto in Puglia (PRA) pubblicata nel B.U.Puglia 5 giugno 2015, n. 78;

Che, il Piano prevede, altresì, attività di monitoraggio ed autonotifica da realizzarsi attraverso il diretto coinvolgimento dei cittadini al fine di acquisire informazioni, non altrimenti procurabili, con particolare riferimento a manufatti di modeste dimensioni all’interno di immobili o che non è stato possibile censire attraverso la mappatura aerea per problemi legati alla risoluzione geometrica o alla disposizione nello spazio( es. canne fumarie, vasche, cisterne, navi, treni, e tutto ciò che non è visibile dall’esterno);

Che già con la Delibera di G.R. n. 676 dell’11 aprile 2012 è stato avviato il percorso di autonotifica attraverso l’approvazione di un format reso disponibile online sul portale Amianto dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia; e, che, la predetta autonotifica è divenuta obbligatoria a partire dal 27.04.2016 con scadenza il 24.10.2016;

Che con Deliberazione di G.R. n. 1689 del 02.11.2016 è stato prorogato di 180 giorni il termine finale per l’invio delle schede di auto notifica a partire dal 27.04.2016;

RILEVATO che alla scadenza fissata è stato inserito un numero di atonotifiche, la cui suddivisione per province fornisce un dato non omogeneo tra le varie province;

CHE al fine al fine di consentire ai comuni, in particolare a quelli ricadenti nelle province che hanno presentato un numero inferiore di autodenunce, di ottemperare all’obbligo di auto notifica con D.G.R. n. 1123 del 11.07.2017, si è rinviata la scadenza per la trasmissione dei format di ulteriori 365 giorni, a decorrere dal 21.04.2017 come termine finale per l’invio delle schede di “auto notifica obbligatoria” Prevista dalla D.G.R. n. 1689/2016 , con termine finale 20.04.2018;

Il presente provvedimento viene pubblicato all’albo Pretorio del sito web www.comunedivieste.it per 30 giorni.

Il Dirigente Del Settore                                                     L’assessore all’Ambiente
– dott. Luigi Vaira –                                                                  – Vincenzo Ascoli –

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni