GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Questa sera a Vieste raduno delle congreghe del Gargano

294

congregheSaranno quindici le congreghe religiose che questa sera si ritroveranno a Vieste in occasione della prima edizione  di “Profumo di Fede”, evento organizzato dalla pro-loco “Città di Vieste”, presieduta da Nicola Ragno.

Dopo il raduno delle bande e della majorettes della scorsa settimana, questo week-end la pro-loco viestana ha inteso dedicarlo alle confraternite, quelle associazioni pubbliche di fedeli della Chiesa cattolica che hanno come scopo peculiare e caratterizzante l’incremento del culto pubblico, l’esercizio di opere di carità, di penitenza, di catechesi non disgiunta dalla cultura. Quindi, un raduno di alto valore spirituale quello che si avrà stasera a Vieste. Ma anche momento culturale per la rappresentazione delle proprie “insegne”, caratterizzanti l’appartenenza o, meglio, la devozione verso un santo o altra figura ecclesiale a cui la “congrega” è dedicata.

Il raduno sarà a carattere territoriale, nel senso che vi prenderanno parte le confraternite del Gargano. Hanno assicurato la loro presenza le congreghe di  Vico del Gargano (S. Pietro e Santi Agostino e Monica), San Giovanni Rotondo (Arciconfraternita dei Morti), Peschici (Purgatorio e Ss. Sacramento), Carpino (San Rocco), Monte S. Angelo (SS. Trinità, della Morte), Cagnano Varano (S. Cataldo), Ischitella (S. Rocco), Sannicandro Garganico (del Rosario) e , naturalmente, di Vieste (San Giorgio, Sant’Antonio da Padova, SS. Rosario e Merino, Ss. Trinità). Alle congreghe si aggregherà anche il gruppo dei Sammechelere di Vieste.

Il programma prevede il raduno, alle 18:30, presso il piazzale antistante la chiesa di san Giuseppe Operaio a cui seguirà, alle 19:00, la celebrazione della santa messa nella stessa chiesa. Subito dopo, si formerà la processione, dedicata alla Madonna Addolorata (con la presenza della statua delle Vergine conservata in cattedrale),  presieduta da don Pasquale Vescera, delegato diocesano e padre spirituale della confraternite. La processione partirà da via Pascoli, per attraversare, via Tommaseo, viale XXIV Maggio, corso Lorenzo Fazzini, piazza del Fosso, via Umberto I, via Vesta, via Duomo, per giungere in cattedrale. Sulla scalinata della basilica cattedrale, tutte le congreghe si schiereranno mentre quella di Vico intonerà il “Miserere”, che solitamente viene cantato il venerdì santo per le vie di Vico. All’interno della cattedrale seguirà, quindi, il concerto del coro “Rubis” (Gospel) che domani, insieme ad altri, darà vita al terzo raduno dei cori polifonici.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni