GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Enel comunica: “I black-out d’agosto a Vieste causati dalle elevate temperature”

113

Enel comunica

Nei giorni scorsi, accogliendo l’invito del Sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, l’Amministrazione comunale ha ricevuto una delegazione di E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica per discutere dei guasti, elettrici che hanno interessato il comune garganico nel mese di agosto.

I rappresentanti di E-Distribuzione hanno presentato la situazione della rete elettrica cittadina e spiegato le ragioni che hanno causato gli eventi. In definitiva, le forti temperature in concomitanza con i maggiori carichi di assorbimento hanno prodotto guasti sulle montanti principali di alimentazione del comune. Con l’amministrazione si è convenuto di realizzare nuovi interventi sulla rete di media tensione in grado di aumentare la resilienza della rete elettrica in occasione di fenomeni atmosferici particolarmente impattanti come l’ondata di calore di questa estate. Saranno pertanto realizzati due ulteriori collegamenti tra le linee di media tensione esistenti nell’ area così da garantire ulteriori contro-alimentazioni attraverso rapide manovre gestite anche da remoto. Il Comune ha assicurato supporto a E-Distribuzione al rapido rilascio, delle necessarie autorizzazioni. E-Distribuzione inoltre, ha in corso su Vieste un progetto europeo che interesserà ben 32 cabine secondarie, che saranno migliorate in ottica di reti intelligenti, le cosiddette “smart grid”, che tra l’altro renderanno i sistemi di distribuzione monitorabili e governabili da remoto in modo da rendere ancora più resiliente la rete di bassa tensione.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni