GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – Presentazione ufficiale, domani esordio in Coppa Italia contro il Bitonto

166

atletico vieste 2017_18

In una atmosfera carica di sano entusiasmo, ieri sera l’Atletico Vieste si è presentato ufficialmente alla città nel corso di una manifestazione svoltasi in piazza del Fosso, cuore dello stupendo centro storico viestano.

All’evento hanno portato il loro saluto il sindaco, Giuseppe Nobiletti e l’assessore allo sport. Dario Carlino. Ospite, Maurizio Iorio, che ha promesso la sua collaborazione perché l’Atletico Vieste possa raggiunge traguardi importanti, in quanto rappresenta una città importante a livello nazionale ed internazionale. Via web, invece, hanno augurato tanta fortuna al Vieste due grandi giocatori argentini, Papu Gomez e Maxi Moralez, ringraziati con un caloroso applauso da parte del folto pubblico presente, composto anche da tanti turisti incuriositi.

E’ stata l’occasione giusta per sportivi e tifosi di conoscere la nuova, rinnovata compagine garganica che, per il nono anno consecutivo, milita nel campionato di Eccellenza pugliese. Un momento per raccontare dei sacrifici fatti per allestire una squadra competitiva in grado di “divertirsi e far divertire” e che ambisce a traguardi importanti. <Abbiamo fatto del nostro meglio – ha detto, tra l’altro, il presidente Lorenzo Spina Diana, anche a nome degli altri due suoi colleghi, Michele D’Aprile e Michele Prencipe – per allestire una squadra all’altezza dell’Eccellenza pugliese che, come si sa, è tra le più importanti e seguite d’Italia per la caratura dei club che vi fanno parte, con rappresentative storiche e di grandi centri. Come per gli altri anni, nonostante le oggettive difficoltà di natura economica, che non mancano mari – ha aggiunto Spina Diana – siamo certi di poter dire la nostra e di posizionarsi tra le prime in classifica. Abbiamo ambizioni, e non lo nascondiamo, perché Vieste merita la categoria superiore>.

Quello che torna domani in campo al “Riccordo Spina”, per la prima degli ottavi di Coppa Italia, è un Atletico Vieste quasi del tutto rinnovato. Hanno abbandonato la squadra, per accasarsi in altri club, i gemelli Paolo e Rocco Augelli e il fantasista Angelo Colella, per lunghi anni nella formazione garganica. Di contro, grazie all’ottimo lavoro svolto dal nuovo ed esperto ds, Gianni Inguscio, e da mister Francesco Bonetti, sono giunti sulle rive del Pizzomunno anche giocatori d’oltreoceano. Una vera e propria cordata di argentini, dei quali si dice un gran bene, composta da Nicolas Olaberri, Damian Soria, Gonzalo Sebastian Garcia, Matias Brianese, tutti militanti in campionati superiori del Paese sudamericano e vogliosi di giocare in Italia. Con loro i “senior” della squadra, come capitan Francesco Sollitto, Antonio Compierchio, Matteo Triggiani. Ed ancora, Filippo Caruso, Daniele Langi, Luigi Prencipe, Domenico Lucatelli, Pasquale Ranieri, Luigi Vescia, Raffaele Di Nardo, Antonio Rinaldi, Erik Aguado, Matteo De Vita, Pasquale Mangini e, ultimo in ordine di ingaggio, Rocco Tucci, portiere ex Foggia.

<Abbiamo lavorato sodo dagli inizi di agosto – commenta mister Bonetti – ed ora siamo pronti per il nostro debutto. Certo, dovrà esserci un periodo di rodaggio, ma il gruppo si è già formato e questo mi rende tranquillo e fiducioso. I ragazzi hanno tanto vaglia di mettersi in gioco e di fare bene. Insieme ci auguriamo di dare il meglio e far divertire il nostro pubblico>.

Domani, come detto, prima di Coppa Italia allo “Spina”, contro il Bitonto. Direzione arbitrale affidata a Nicola Maria Peres di Barletta. Fischio d’inizio, ore 16.

352

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni