GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Campionato italiano di Beach Volley: Rossi-Caminati e Hasegawa-Futami sul gradino più alto del podio di Vieste

107

IMG_1349Una conferma e una sorpresa “dagli occhi a mandorla”: inizia così il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley che a Vieste ha visto alzare il sipario per la prima tappa del circuito tricolore.
In campo maschile partono con il piede giusto i campioni uscenti Enrico Rossi-Marco Caminati. La coppia azzurra, testa di serie numero 1 del tabellone, in finale, davanti a un migliaio di spettatori sulle tribune dell’Arena Beach Lido Cristalda, ha battuto in 42 minuti 2-0 il duo Matteo Cecchini-Davide Dal Molin, con i parziali 21-17, 21-11. “Finale 3°-4° posto alla coppia Andrea Abbiati-Tiziano Andreatta che in rimonta ha superato 2-1 Daniele Di Stefano-Carlo Bonifazi dopo aver ceduto il primo set con i parziali 15-21, 21-14, 15-11.
In campo femminile è il Giappone a dettare legge con la coppia Akiko Hasegawa-Azusa Futami. Le nipponiche, partecipanti al torneo grazie ad una wild-card, in una finale combattutissima e molto equilibrata, hanno battuto 2-1 (15-21, 22-20, 15-13) Giulia Toti ed Eleonora Annibalini. Finale per il gradino più basso del podio alla coppia Michela Lantignotti-Silvia Leonardi che in due set (21-18, 21-16) ha avuto la meglio contro Margherita Bianchin-Irene Enzo. Eleonora Annibalini è stata eletta miglior giocatrice della prima tappa nel tabellone femminile. Il campione in carica Marco Caminati è invece l’MVP in campo maschile del prologo del Campionato Italiano nella città garganica che ha saputo accogliere la carovana Fipav con grande entusiasmo e simpatia. Il successo della tappa d’esordio del Campionato italiano di Beach Volley lo si deve soprattutto alla generosità dell’organizzazione locale, guidata dall’instancabile Michele Notarangelo della Volley Vieste e fiduciario Coni per Vieste. Entusiasmo da parte dei vertici Fipav che auspicano il ritorno nella “perla” del Gargano anche l’anno prossimo. Innamorati delle bellezze naturali che Vieste offre, molti atleti hanno deciso di ritornarci in vacanza, al termine del campionato, previsto per la prima settimana di settembre.

“Eravamo molto tesi per quest’esordio, ma grazie all’ottima organizzazione siamo riusciti a svolgere una tappa unica nel suo genere nel Campionato Italiano; chi ben inizia è a metà dell’opera”, ha commentato con soddisfazione Fabio Galli, coordinatore nazionale Beach Volley.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni