GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Clemente: “Il Comune ha affidato la riscossione coattiva dei tributi a soggetto privo di capacità tecnica”

142

clementeCon Delibera di Giunta nr. 35 del 7 marzo 2017 è stato ufficializzato il subentro della “Tributi Service Srl” alla “Ce.RI.N. Srl” come concessionario del servizio di accertamento e riscossione coattiva dei tributi comunali.

La Tributi Service è stata costituita nel dicembre 2013 per scissione dalla Cerin. Il Servizio era stato affidato dal Comune di Vieste alla “Ce.RI.N. Srl” nell’aprile 2014, in evidente contrasto con gli indirizzi del Consiglio comunale favorevoli ad una gestione diretta. La Tributi Service ha già tentato il subentro nel settembre 2014, ma il Comune di Vieste glielo negò nel febbraio 2015 perché il contratto era stato sottoscritto dopo l’operazione di scissione. La Tributi Service nel frattempo aveva emesso numerosi avvisi di accertamento che sono stati dichiarati illegittimi in sede giudiziaria. Nel febbraio 2016 i vertici della Cerin sono stati arrestati per peculato; conseguentemente il 13-20/05/2016 la Commissione nazionale Albo soggetti abilitati alla riscossione dei tributi ha sospeso in via cautelare l’iscrizione all’Albo dei Concessionari istituito presso il MEF. Dal mese di novembre 2016 la Cerin è in liquidazione. La Tributi Service Srl, subentrata alla Ce.RI.N. Srl, ha un unico socio che è il figlio dell’unico socio della Cerin, entrambi coinvolti in inchieste giudiziarie. L’attuale amministrazione si è connotata per aver omesso l’adozione di provvedimenti a carico di imprese possedute e/o gestite da soggetti ripetutamente coinvolti in indagini da parte della Magistratura. Inoltre, ha affidato il Servizio di riscossione coattiva dei tributi ad un soggetto che non ha i requisiti di capacità tecnica previsti dal capitolato di gara (aver gestito per tre anni la stessa attività in comuni con la stessa popolazione), e che ha creato già notevoli danni al Comune di Vieste con l’emissione di avvisi di accertamento inesistenti. Altri Comuni non hanno affidato il servizio (ad es. Comune di Mozzacane). Tutto questo conferma il mio pensiero espresso in precedenti comunicati.

NON SI VUOLE RISCUOTERE LE ENTRATE COMUNALI E CONTRASTARE LEVASIONE.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni