GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Comitato civico: “Grazie Emiliano, ma sul PPI di Vieste vogliamo fatti non parole”

161

banchettoIl Comitato pro permanenza e potenziamento del Punto di Primo Intervento di Vieste, dopo il comunicato del Sindaco Giuseppe Nobiletti relativo alle nuove rassicurazioni del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, precisa quanto segue.

Siamo disponibili a sospendere la raccolta firme a condizione che dalle promesse si passi ai fatti e che a distanza di due mesi la Regione Puglia dia risposta scritta alla delibera comunale. Vogliamo un atto formale ad hoc che raccolga le richieste della cittadinanza e ponga così fine alla questione. Siamo entusiasti del risultato ottenuto frutto di un grande impegno da parte di tutto il Comitato. Ad oggi tuttavia i problemi permangono ed è proprio per questo che vogliamo l’impegno formale del Presidente Emiliano affinché il Punto di Primo Intervento di Vieste rimanga dov’è con gli stessi operatori e quindi con un presidio fisso.  Inoltre vogliamo capire quali intenzioni ha il Presidente Emiliano in merito al potenziamento del Pronto Soccorso di Vieste che, occorre ricordarlo, opera in zona già riconosciuta come disagiata.

Sono infatti ben conosciute alla Direzione Generale Asl di Foggia tutte le carenze della struttura sanitaria viestana. Tali circostanze sono state in parte persino spiegate direttamente al Direttore Generale Dott. Piazzolla lo scorso 3 febbraio nel consiglio comunale monotematico. Ci riferiamo alle carenze del personale medico ed infermieristico, alla presenza di una sola ambulanza medicalizzata, apparecchi per emocromo, Ves, Pcr, enzimi cardiaci non funzionanti per mancanza di reattivi, il servizio di radiologia e confezione gessi assolutamente carente.

Questo non significa che il Comitato non sia entusiasta delle promesse di Emiliano ma la situazione odierna del Punto di Primo Intervento di Vieste è ben conosciuta ed è talmente datata che, a questo punto, chiediamo anche in merito a questi servizi delle rassicurazioni scritte ed un impegno formale. Ringraziamo infine con stima ed affetto il Sindaco di Vieste per l’attenzione posta alla tematica e siamo certi saprà farsi ancora più incisivo col Presidente Emiliano in merito alla diffusa insoddisfazione della cittadinanza in merito al servizio sanitario offerto dal presidio viestano.

Il Presidente del Comitato
Avv. Vincenzo Disanti

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni