GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Verso i mondiali di Orienteering 2020 – Da oggi al 9 marzo il Gargano ospita il MOC (Mediterranean Open Championship) Camp

156

orienteeringDa oggi al 9 marzo il Gargano ospiterà il MOC (Mediterranean Open Championship) Camp – Test IOF, l’evento che è propedeutico alla candidatura del Mondiale di Orienteering 2020 e che porterà sul promontorio circa 200 atleti provenienti da 26 Paesi: Austria, Belgio, Rep. Ceka, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Ungheria, Gran Bretagna, Istraele, Italia, Lituania, Lettonia, Norvegia, Nuova Zelanda, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Slovacchia e Turchia.

Il centro gara sarà a Vieste ma le prove test mondiali sono previste anche in Foresta Umbra, Piano dell’Impiombato, a Rodi Garganico, a Ischitella, a Monte Sant’Angelo, a Vico del Gargano e a Peschici per una sei giorni di grande orienteering nel Gargano.

In vista dei Mondiali Orienteering 2020 che potrebbero essere ospitati proprio dal Gargano, il MOC Camp Test IO è un appuntamento perché sarà presente anche la Commissione internazionale IOF per le verifiche previste.

Diverse le istituzioni che da tempo si stanno adoperando per questo progetto e che lo scorso 6 febbraio hanno siglato un protocollo d’intesa teso a rafforzare il progetto di candidatura della Puglia e del Gargano al grande evento del 2020.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni