GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Novoli un pareggio tra mille rimpianti, Eccellenza 22a giornata

161

atletico vieste novoliTerzo risultato utile consecutivo per l’Atletico Vieste di mister Francesco Bonetti. La formazione biancoazzurra impatta per 0-0 sul campo in terra battuta di Novoli.

CRONACA: consueto 4-3-3 per mister Bonetti. Innangi tra i pali, Lucatelli-Partipilo sulle corsie laterali, Caruso-Sollitto i centrali. Linea mediana composta da Kouame, Colella e Silvestri, tridente offensivo formato da Rocco Augelli, Triggiani e Compierchio. Dopo un iniziale fase di studio, la prima emozione, si registra nel corso del 5′, quando Malagnino prova a sorprendere Innangi: la sua conclusione dal limite dell’area, termina, però, oltre la traversa. Nel corso del 10′, capitan Sollitto, è costretto ad abbandonare i propri compagni e il terreno di gioco, per infortunio. Per lui un più che probabile stiramento, anche se però restano da valutare le sue condizioni. Al suo posto, mister Bonetti getta nella mischia Potenza, a centrocampo, arretrando Silvestri in difesa. Al 20′, però, i locali potrebbero passare con il proprio capitano, Potì, il quale scheggia la traversa, con una precisa incornata, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 36′, invece, Palazzo ci prova dalla distanza, impegnando severamente Innangi, che si tuffa deviando in corner, sulla sua sinistra. Negli ultimi minuti della prima frazione di gioco, la squadra garganica sale di ritmo e d’intensità, e al 43′ sfiora il goal: Compierchio (imprendibile anche quest’oggi), affonda sulla destra, penetra in area e conclude: Laghezza compie il miracolo, togliendo il pallone, dalla porta, destinato a terminare sotto l’incrocio. È l’ultima emozione della prima frazione di gioco. All’intervallo, squadre negli spogliatoi, sullo 0-0.

Nella ripresa, entrambe le compagini, tornano in campo, decise a sbloccare la contesa. Dopo un quarto d’ora ci prova Malagnino, palla che termina alta. Al 32′ Kouame scivola, e spalanca le porte dell’area di rigore a Malagnino (il più attivo dei suoi), conclusione che però, ancora una volta, non inquadra lo specchio della porta. I due allenatori provano a rimescolare le proprie carte, lasciando spazio alle sostituzioni. Nell’Atletico Vieste dentro Santoro e fuori un ottimo Lucatelli. Nelle file dei padroni di casa dentro Tommasi e fuori Carlucci. Al 42′ l’occasione più ghiotta del secondo tempo: Colella, col mancino, calcia una punizione dal limite dell’area, Laghezza ci arriva con la punta delle dita, deviando sul palo, quel tanto che bastava per evitare la beffa. Nei minuti finali i salentini provano ad affondare, senza mai riuscire ad impensierire severamente, l’attenta retroguardia viestana. Tra molti rimpianti, la gara termina sul punteggio di 0-0.

Ottimo pareggio per l’Atletico Vieste, che per la terza gara di fila, mantiene l’imbattibilità, ma soprattutto mantiene inviolata la propria porta. Lì davanti, le blasonate Cerignola, Altamura, Bitonto e Casarano, continuano a correre come treni spediti, ma per il futuro, c’è ottimismo. Domenica prossima al “Riccardo Spina”, non sarà una gara qualsiasi. Ad attendere la formazione di mister Bonetti, ci sarà il derby di Capitana (l’unico del campionato), al cospetto della capolista Audace Cerignola.

Ignazio Silvestri


NOVOLI CALCIO – ATLETICO VIESTE 0-0

NOVOLI CALCIO: Laghezza, Giannuzzi (15′ st De Michele), De Vincentis, Di Silvestro, Indirli, Potì, Carlucci (38′ st Tommasi), Vergari, Rizzo, Malagnino, Palazzo (44′ pt De Giorgi).
A disposizione: Margiotta, Elia, Quarta, Cappilli.
Allenatore: Simone Schipa

ATLETICO VIESTE (4-3-3): Innangi; Lucatelli (35′ st Santoro), Sollitto (10′ pt Potenza), Caruso, Partipilo; Kouame, Colella, Silvestri; Augelli R., Triggiani (21′ st Saani), Compierchio.
A disposizione: Terbeshi, Langi, Gallo, Pafundi.
Allenatore: Francesco Bonetti

ARBITRO: il sig. Domenico Mallardi della sezione di Bari (Alessandro Scrima di Taranto – Alessio Mauriello di Taranto).

AMMONITI: Di Silvestro, Malagnino (NC); Lucatelli, Saani (AV).

RECUPERO: 4′ pt, 3′ st.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni