GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Festeggiato San Sebastiano patrono della P.L., encomio all’agente Tello

262
San Sebastiano5
Foto di gruppo della polizia locale di Vieste. (foto: Riccardi)

La polizia locale di Vieste ha festeggiano il suo patrono,  San Sebastiano martire. In tutti è ancora vivo il ricordo dei festeggiamenti dello scorso anno, quando l’allora comandante, Gaetano Laprocina, con un proprio commovente discorso, salutava tutti i colleghi ed amici, collocato in pensione alcuni giorni dopo con il grado di “maggiore”.

Quest’anno, la festa di San Sebastiano è stata organizzata nei minimi dettagli dal comandante provvisorio, ten. Michele Manzi , il quale ha ritenuto di invitare autorità civili, militari e religiose a partecipare all’evento, assieme alla cittadinanza.

Suggestiva la cerimonia religiosa con cui si è aperta la giornata di festa. Una santa messa, celebrata da don Matteo Troiano, nella chiesa di Santa Croce, sul corso, durante la quale il sacerdote  ha ricordato  che la professione di  “vigile urbano”, prima ancora di essere una professione, è una vera e propria missione a cui si è chiamati ventiquattro ore su ventiquattro, tutti i giorni dell’anno.

Al sacro rito, hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Nobiletti, il Vicesindaco e assessore al Turismo, Rossella Falcone, e gli altri  assessori, Vincenzo Ascoli, Grazia Maria Starace, Dario Carlino, Mariella Pecorelli, il presidente del Consiglio comunale, Paolo Prudente,  i consiglieri comunali Sandro Siena, Matteo Petrone, Maria Pina Azzarone, Rita Cannarozzi, oltre a dirigenti, funzionari e dipendenti comunali. Presenti anche il comandante la tenenza carabinieri di Vieste, ten. Stefano Colusso, il  comandante la tenenza della  G. di. F. di Vieste, luogotenente Benedetto Asciuti, il comandante la sottosezione la polizia stradale di Vieste,  Isp. capo Matteo Taronna, il comandante l’ufficio circondariale marittimo di Vieste, tenente di vascello (CP),  Francesco Maria Ricci, il comandante  la stazione carabinieri parco (ex Forestali) di Vieste, mar. A.S.U.P.S.,  Antonio Lauriola. Hanno partecipato, inoltre, i rappresentanti di diverse associazioni operanti sul territorio, tra cui  Motoclub Gargano, Pegaso, Associazione nazionale carabinieri, Associazione bersaglieri,  Associazione nazionale Marinai d’Italia.

La messa si è conclusa con la lettura della preghiera di San Sebastiano da parte del mar. magg. Carlo Ranalli, in servizio presso la polizia locale di Vieste, e con un breve discorso del sindaco, Giuseppe Nobiletti.

Dopo la funzione religiosa, trasferimento in municipio dove, nella sala consiliare, il mar. magg.,  Gaetano Dimauro, in sostituzione del comandante provvisorio, ten. Manzi, impegnato a Foggia per lo svolgimento della festa anche nel Capoluogo dove è titolare presso il comando polizia, ha presentato il bilancio delle attività svolte dal personale in forza al comando viestano che,  riassumendo,  si possono quantificare in:

9743 infrazioni al Codice della Strada, 400 servizi di pronto intervento, 54 sanzioni di natura annonaria, 116 violazioni in materia edilizia e ambientale, 4126 accertamenti, 53 accessi agli atti e riscontri all’utenza, 300 notifiche provenienti dall’Autorità giudiziaria, 6500 pratiche trattate, 5 trattamenti sanitari obbligatori/accertamenti sanitari obbligatori, 13 sinistri stradali, 7 veicoli sequestrati, 10 patenti ritirate, 634 veicoli rimossi, 305 persone denunciate, 21 indagini di polizia giudiziaria, 116 informative di reato in materia di edilizia e ambiente, 13 sequestri, 27 sequestri amministrativi finalizzati alla confisca per un totale di 5000 pezzi, 21 ordinanze / ingiunzioni eseguite.

San Sebastiano7 (1)
L’agente Caterina Tello riceve l’attestato dell’encomio solenne. (foto Riccardi)

Il mar. magg. Dimauro, ha ringraziato personalmente, e a nome del comandante Manzi, tutte le autorità intervenute, i dirigenti, il segretario comunale e gli altri dipendenti. Dimauro ha ricordato che dal mese di agosto la polizia locale ha direttamente gestito il mercato quindicinale, accertando il puntuale pagamento, da parte dei commercianti, della tassa di occupazione di suolo pubblico introitando una somma pari a 30 mila euro,  ed ha elencato una serie di servizi svolti,  come il progetto che ha visto impegnati sette operatori per  tutta l’estate fino all’una, con tre ore extra-servizio. Sempre il mag. Dimauro ha ricordato alcune operazioni salienti dell’anno trascorso, ringraziando coloro i quali sono intervenuti nell’incendio all’Ex discarica comunale. In conclusione, il sottufficiale ha inteso ringraziare  gli organi di stampa Garganotv, Ondaradio, Voce di Vieste, Il Faro, Manfredonianews, Il Sipontino, la Gazzetta del Mezzogiorno, Foggia Today, Telaradioerre, Stato Quotidiano, Immediato, Daunia News, Il mattino di Foggia e tutte le altre testate che hanno fattivamente promosso e pubblicizzato le attività e le iniziative della polizia locale di Vieste.

Il sindaco, Nobiletti, da parte sua ha poi conferito un encomio solenne all’agente Caterina Tello, per diverse attività svolte nel corso dell’anno passato,  ed ha comunicato la volontà dell’Amministrazione comunale di voler investire nell’attività della polizia locale, fissando da subito importantissimi obiettivi come l’attivazione della nuova sede del comando da ubicare presso la moderna ed ampia struttura dell’ex pretura,  in via Giovanni XXIII,  e l’acquisto di nuove strumentazioni come radio, autovetture, fuoristrada e motocicli.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni