GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Porto turistico, il mistero della concessione demaniale decaduta

170

vieste-area-2013

LETTERE IN REDAZIONE

Un misterioso silenzio avvolge la “decadenza” della concessione demaniale marittima della società “pubblica” Aurora porto turistico di Vieste S.p.A.
La Regione Puglia – servizio demanio marittimo – ha scritto la parola “fine” sulla società Aurora S.p.A e sul futuro del porto turistico di Vieste.
Alla città rimane l’ennesima, ovviamente incompleta, cattedrale nel deserto, emblema tangibile dello sciagurato sperpero di pubblico denaro, mentre per i cittadini viestani restano diversi milioni di euro di debiti da pagare.
Chi dobbiamo ringraziare per questi “straordinari” risultati conseguiti?
Perché gli Enti e le autorità preposte, il Comune di Vieste in primis, non adottano tutti i provvedimenti successivi, tassativamente previsti dalla legge, atti per liberare l’area demaniale occupata “sine titulo” dalla società Aurora S.p.A.?
Tanto succede sul piano meramente amministrativo, capiremo in seguito se emergeranno altre e specifiche responsabilità di diversa natura…

Saverio Prencipe (ex Presidente Aurora Spa)

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni