GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Unione dei Comuni, d’accordo i sindaci del Gargano

163

unione-comuni

La costituzione dell’Associazione dei Comuni al centro della riunione della cabina di regia del Sistema Gargano, la convenzione siglata a Mattinata lo scorso mese di maggio e che rappresenta un forte strumento di coesione territoriale. All’incontro hanno partecipato, oltre al Parco Nazionale del Gargano ed al Consorzio di Bonifica, i Comuni di Cagnano Varano, Carpino, Manfredonia, Mattinata, Rignano Garganico, San Marco in Lamis , San Giovanni Rotondo, Vieste e Peschici.

Un associazione che serve “per condividere servizi strategici, come ad esempio polizia municipale, catasto, anagrafe, sistema dei rifiuti ed altro”.

All’unisono è stato espresso il desiderio di coinvolgere gli operatori locali economici, necessari per rendere concreta qualsiasi azione. E’ necessario, quindi, attivare poli di attrazione, per ogni settore di investimento discusso, che costituiscano una locomotiva alla quale agganciare i Comuni più in difficoltà. Non poteva mancare il tema della tutela del territorio attraverso il potenziamento del sistema di intervento per fronteggiare eventi quali bombe d’acqua e il conseguente pregiudizio dell’incolumità personale ed economica della comunità, oltre alla prevenzione attraverso il sistema antincendio. Il mandato chiaro al Presidente Pecorella, perché si faccia interprete e portatore presso la Regione anche attraverso la costituzione di un tavolo interistituzionale specifico. In ultimo, è stata rilevata la necessità di un sistema di comunicazione che ponga al centro il Gargano, il simbolo più importante per valorizzare beni e valori della comunità.

“Il percorso non è affatto semplice – ha dichiarato Pecorella a margine della riunione – ma solo rinunciando a parte della propria autonomia, per metterla al servizio di tutti, si potranno realizzare con maggior profitto progetti in favore di tutti”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni