GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Il Ten. Manzi torna comandante della P.M. fino a metà novembre

209

vigili_urbani_10Dopo il periodo estivo, il Ten. Michele Manzi, sarà ancora per qualche settimana comandante della polizia municipale di Vieste.
La giunta comunale, infatti, ha deciso, con apposita deliberazione, di riutilizzare il citato dipendente del Comune di Foggia fino al 15 novembre prossimo, essendo tuttora vacante il posto sia di comandante che di vice-comandante della P.M. a Vieste, dopo il pensionamento del Magg. Gaetano Laprocina. A dire il vero, il Comune avrebbe preferito prolungare il periodi di utilizzo del Ten. Manzi fino al prossimo 15 gennaio 2017, ma dal Comune di Foggia è giunta l’autorizzazione fino al 15 novembre 2016.
Ecco di seguito, la deliberazione con la quale si è deciso di riutilizzare Manzi.
LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO che il Commissario Prefettizio, con i poteri della Giunta, con delibera N.18 del 27.05.2016, esecutiva a termini di legge, ha deliberato in ordine all’utilizzo parziale, presso questo Comune, del Ten. Michele MANZI, dipendente a tempo pieno ed indeterminato del Comune di Foggia, con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico – Cat.”D” – Pos. Econ. “D5”, in qualità di Comandante della P.M. durante la stagione estiva, e fino al 15/9/2016, ai sensi dell’art. 14 del C.C.N.L. del 22/1/2004 ed alle condizioni di cui all’allegata convenzione;

CHE la suddetta Delibera Commissariale ha avuto esecuzione prima con la Determina n.219 del 16/6/2016 del Dirigente del IV Settore e poi con la stipula dell’apposita convenzione con il citato Comune di Foggia e il predetto Ten. Manzi;

CHE il relativo rapporto, in ossequio alla predetta Convenzione, è cessato in data 15/09/2016;

CHE in considerazione del fatto che il Servizio di Polizia Municipale trovasi attualmente privo sia del Comandante che del Vice Comandante, si è chiesto al Comune di Foggia e al suddetto Manzi la disponibilità alla prosecuzione del rapporto in questione per altri 4 mesi, ossia fino al 15/01/2017;

CHE con Determina del Dirigente del Servizio Amministrativo del Comune di Foggia N.995/2016 del 27/09/2016 si è espresso consenso alla proroga della collaborazione di che trattasi fino al 15 novembre c.a. (e non fino al 15 gennaio 2017), agli stessi patti e condizioni della convenzione di cui sopra;

CONSIDERATO che la previsione normativa di cui all’art.5, comma 6 del D.L. 78/2015, convertito con modificazioni dalla Legge n.125/2015, deve ritenersi superata in quanto con Legge della Regione Puglia n.37/2015 si è disposto l’assorbimento, tra l’altro, del personale della Polizia Municipale di Foggia, nell’organico della Regione Puglia;

CHE sussistono i presupposti di legge per la proroga di che trattasi (in particolare si rispettano i limiti finanziari, il non trovarsi il Comune in situazione strutturalmente deficitaria e nell’esercizio decorso sì è rispettato il patto di stabilità);

CHE il Servizio di Polizia Municipale di Vieste è stato riservato alla competenza del Sindaco;

RITENUTO, quindi, di addivenire al riutilizzo del Ten Manzi in qualità di Comandante della Polizia Municipale di Vieste, dalla data di perfezionamento del relativo atto e fino al 15/11/2016, agli stessi patti e condizioni di cui alla precedente convenzione;

VISTO lo Statuto Comunale;
VISTI i vigenti CCCCNNLL del Comparto Regioni – Autonomie Locali;

VISTO il vigente Regolamento sull’Organizzazione degli uffici e dei servizi, di cui alla Delibera di G.C. n.77 /2011, esecutiva a termini di legge);

VISTO il D.LGS n.165/2001;

VISTO il D.LGS n.267/2000;

VISTO il D.L. N.78/2015;

ACQUSITO il parere favorevole di regolarità tecnica e contabile, espressi ai sensi dell’art.49 – 1° comma, del D. L.vo n.267/2000 da parte del competente Dirigente;

con voti unanimi, legalmente espressi,
D E L I B E R A


– Di autorizzare il riutilizzo parziale del Ten. Michele Manzi, dipendente a tempo pieno ed indeterminato del Comune di Foggia, con il profilo professionale di Istruttore Direttivo Tecnico – Cat.”D” – Pos. Econ. “D5”, presso questo Comune, in qualità di Comandante della Polizia Municipale, ai sensi dell’art.14 del C.C.N.L. del 22/1/2004, dal perfezionamento del relativo accordo al 15 novembre 2016, agli stessi patti e condizioni degli atti in narrativa menzionati;

– di demandare al Sindaco il perfezionamento del relativo accordo, secondo l’allegato schema, che forma parte integrante e sostanziale del predetto atto;

– di demandare al Dirigente del Servizio Personale per l’assunzione del relativo impegno di spesa;

– di destinare a tal fine la somma di € 3.682,31 sul cap.1250 missione 03.01 – 1.01.01.01, del bilancio 2016, disponibile;

– di dichiarare la presente immediatamente eseguibile ai sensi dell’art.134 comma 4 D. L.vo n.267/2000;

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni