GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Eccellenza – L’Atletico Vieste pareggia col Barletta

119

barletta-vieste85Si ferma sull’1-1 il Barletta 1922 nel secondo turno interno consecutivo: contro il Vieste non riesce la rimonta ai biancorossi, che con il centro di Nicolas Di Rito dal dischetto avevano pareggiato i conti dopo il vantaggio ospite firmato da Trotta. Digiorgio e compagni salgono a quota 4 punti dopo 3 turni di campionato. Nel Barletta mister Bitetto sceglie Santoro accanto a Di Rito e ripropone dal 1′ Donvito e Ola in difesa. Vieste con un 3-5-2 guidato in cabina di regia dall’esperto Colella.
LA CRONACA
Vieste pericoloso in avvio con due incursioni targate Laforgia e Trotta. La risposta del Barletta è in una conclusione di Di Rito che chiama in causa Innangi. Al 17′ i garganici passano: Laforgia anticipa Ola e serve con il piatto Trotta, che a pochi passi da Rossetti batte il numero 1 biancorosso con un preciso piattone. Lo svantaggio desta la reazione del Barletta: prima Pellecchia e poi Loiodice danno vita a pericolose azioni personali, senza esiti. Dopo un’incursione del numero 2 ospite Santoro, frenata da Rossetti, arriva il pareggio: Di Rito conquista un calcio di rigore e lo trasforma spiazzando Innangi. 1-1 al 29′. Il finale di frazione è biancorosso: Loiodice non trova il bersaglio grosso dal limite, poi Di Rito spreca un’ottima chance a pochi passi da Innangi su assist di Pellecchia. E’ l’ultima azione dell’attaccante argentino, sostituito al 42′ (calo di pressione) da Sguera.

Il secondo tempo vede un Barletta proteso all’attacco: i tentativi dalla distanza di Loiodice e Lorusso non impensieriscono Innangi al 48′ e al 51′. All’ora di gioco Bitetto si gioca la carta Mignogna per Dentamaro: dal mancino del neo-entrato matura un assist per Sguera, colpo di testa alto di un soffio sulla traversa ospite. Al 65′ replica Sguera: stacco su cross di Loiodice e traversa sfiorata. Il Vieste inserisce forze fresche (Dimauro e Kouame) e blinda le fila. Ancora Sguera pericoloso al minuto 80: raccoglie una sponda di Santoro e calcia forte di destro, palla che sibila il legno.

Il finale non porta in dote grossi pericoli alla porta garganica: termina 1-1.
IL TABELLINO DI BARLETTA-ATLETICO VIESTE 1-1
BARLETTA (4-3-1-2): Rossetti; Donvito, Ola, Digiorgio, Varola; Dentamaro, (15′ st Mignogna), Lorusso, Pellecchia; Loiodice; Di Rito (42′ pt Sguera), Santoro (41′ st Zingrillo). A disp: Cafagna, Aprile, Cormio, Lisi. All: Bitetto.
ATLETICO VIESTE
(3-5-2): Innangi; Camasta, Sollitto, Telera; Santoro (20′ st Dimauro), Milella, Colella, De Vita (20′ st Kouame), Partipilo; Laforgia (35′ st Facecchia), Trotta. A disp: Saracino, Gallo, Caruso, Triggiani. All: Cinque.
RETI: 17′ pt Trotta (V), 29′ pt Di Rito, rigore, (B).
NOTE: Angoli: 4-1. Ammoniti: Lorusso (B), Milella (V), Sguera (B), Pellecchia (B), Trotta (V). Spettatori: 800 circa. Recupero: 2′-3′.

(fonte: Barlettaviva)

GLI ALTRI RISULTATI, LA CLASSIFICA E IL PROSSIMO TURNO

  • Atl. Mola-Novoli 1-0
    83′ Visconti
  • Avetrana-UC Bisceglie 0-3
    46′ Quacquarelli, 55′ Moscelli, 82′ Serri
  • Bitonto-Molfetta 2-0
    50′ Manzari, 53′ Zotti
  • Casarano-PI Galatina 0-0
  • Gallipoli-A. Cerignola 1-1
    54′ Lasalandra (C), 85′ De Giorgi (G)
  • Hellas Taranto-Team Altamura 0-1
    90′ rig. Logrieco
  • Vigor Trani-Otranto 0-2 (ieri)
    2′ e 36′ Palma

CLASSIFICA

  1. T. Altamura 9
  2. A. Cerignola 7

  3. Otranto 7

  4. Casarano 7

  5. UC Bisceglie 6

  6. Bitonto 6

  7. Barletta 4

  8. PI Galatina 4

  9. Atl. Vieste 4

  10. Hellas TA 3

  11. Atl. Mola 3

  12. Gallipoli (-2) 2

  13. Novoli 1

  14. Avetrana 1

  15. Vigor Trani 1

  16. Molfetta S. 0

PROSSIMO TURNO – 4ª giornata
(domenica 02/10/2016 ore 15.30)

Atl. Vieste-Casarano
A. Cerignola-Atl. Mola
Molfetta-Avetrana
Novoli-Hellas Taranto
Otranto-Bitonto
PI Galatina-Gallipoli
Team Altamura-Vigor Trani
UC Bisceglie-Barletta

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni