GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Arresti per l’omicidio Nardella, encomio della giunta alla polizia

139

polizia nardellaLa Giunta comunale ha deciso di conferire un pubblico encomio agli agenti del Commissariato di Manfredonia e a quelli della Sottosezione della Polizia stradale di Vieste per la brillante operazione anticrimine portata a termine in occasione del tragico tentativo di rapina messo a segno a Vieste la sera del 12 dicembre 2014 e che costò la vita al giovane Mario Nardella.
Con apposta deliberazione, l’esecutiva del sindaco Giuseppe Nobiletti , nell’evidenziare che <in relazione alla tragica vicenda della rapina con omicidio Nardella (uno degli episodi criminali tra i più efferati vissuto a Vieste negli ultimi anni) verificatasi il 12 novembre 2014 si è operato l’arresto dell’omicida e rapinatore S. S., la cui immediata cattura ha avuto ampio risalto sui media, percepita come un brillante risultato operativo perseguito dalle Forze dell’Ordine nell’assicurare alla giustizia un criminale recidivo e pericoloso> e che <da una ricostruzione dettagliata delle operazioni messe in atto per la cattura del predetto malvivente, riportata con ampia e dettagliata dovizia di particolari nella documentazione informativa (…) risulta essersi dispiegata, non senza rischi per la propria incolumità, una formidabile attività condotta da personale della Polizia Stradale di Vieste e dal Commissariato di P.S. di Manfredonia connotata da ottima perizia investigativa ed operativa> , ha deliberato
<di conferire un formale atto di encomio, per meriti speciali ai seguenti militari:
1° Dirigente Dr. Agostino De Paolis (in forza al Commissariato P.S. Manfredonia);
Sovrintendente Michele Melchionna (in forza al Commissariato P.S. Manfredonia);
Assistente Capo Massimiliano Rosiello (in forza al Comando Sott.ne Polstrada Vieste);
Assistente Capo Massimo Marro (in forza al Commissariato P.S. Manfredonia);
Assistente capo Rosa Attilio (in forza al Comando Sott.ne Polstrada Vieste);
Assistente Capo La Torre Matteo (in forza al Commissariato P.S. Manfredonia);
quali protagonisti di una esemplare operazione di contrasto alla criminalità (…), svolta con destrezza, capacità, abnegazione e senso del dovere, con ottimi risultati operativi e affermando la
presenza dello Stato sul territorio, in modo incisivo e marcato. Di esprimere, a nome dell’Amministrazione e della cittadinanza, i sentimenti della più alta ammirazione nei confronti del sopraelencato personale nonché la più sentita riconoscenza e stima nei confronti dei loro Comandi, nonché di tutti gli organici dei presìdi delle Forze dell’Ordine operanti nel nostro territorio>.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni