GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Abusivismo commerciale, il plauso del sindaco alle forze dell’ordine

103

merce1 spiagge vieste“Si sta rivelando sempre più incisiva l’offensiva in atto contro la vendita abusiva di mercanzie varie sulle nostre spiagge”. Lo dichiara il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, il quale aggiunge che “la brillante attività condotta dalle forze dell’ordine, con azioni concertate e coordinate a contrasto del fenomeno illegale, sta dando i suoi attesi frutti e registra ulteriori massicci sequestri di merce contraffatta, proposta alla vendita senza il minimo rispetto di ogni norma di legge. L’offensiva non conosce sosta – sottolinea il primo cittadino di Vieste – e sta interessando da più giorni, in lungo e in largo, i litorali della costa viestana”.
Nobiletti, quindi, annuncia che “nella giornata di oggi, diversi ulteriori interventi da parte di polizia municipale, carabinieri e circomare, sono stati operati sulla spiaggia di Santa Maria di Merino, con voluminoso sequestro di svariati articoli. Si ritiene che l’intensità di tale attività di contrasto – argomenta il sindaco – stia ponendo il tanto atteso freno alla pratica del commercio abusivo sugli arenili, particolarmente deprecata dai tantissimi vacanzieri presenti nel nostro territorio”.

Il sindaco, evidenzia, infine che “vi è, pertanto, alla luce dei lusinghieri risultati ottenuti, motivo per esprimere il più vivo apprezzamento a tutte le forze dell’ordine per l’impegno e le capacità che stanno dispiegando, con il massimo sforzo, sul fronte antiabusivismo commerciale estivo, talvolta non senza rischi per la loro stessa incolumità. Di tanto e molto altro ancora le ringraziamo”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni