GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Salvato dalla guardia costiera di Vieste surfista tedesco in difficoltà nel mare di “Porticello”

58

Nonostante gli avvisi diramati già nei giorni scorsi, e le concretizzate pessime condizioni meteomarine, alcuni surfisti in vacanza a Vieste non hanno esitato a sfidare, anche oggi, il mare in burrasca, alla ricerca di ebbrezza.
Ma non tutti sono riusciti nell’impresa, tant’è che qualcuno ha rischiato grosso. Difatti, nel pomeriggio, intorno alle 17, la sala operativa della guardia costiera di Vieste riceveva una segnalazione telefonica relativa ad un surfista in grosse difficoltà a causa della rottura della vela, dovuta, con ogni probabilità, alla forza del vento da Nord-Nord Ovest. Il surfista, di nazionalità tedesca, al momento della segnalazione, si trovava in balia delle onde, in località “Torre di Porticello”, a circa due miglia dall’abitato, sulla costa Nord.
Veniva così disposta l’uscita della motovedetta di soccorso Cp 880, che si recava sul luogo segnalato, nonostante le condizioni davvero proibitive del mare (forza 7). Grazie al coordinamento con la sala operativa, dotata delle più sofisticate apparecchiature, il personale di bordo della motovedetta riusciva ad individuare il surfista, che si trovava ad appena trenta metri dalla frastagliatissima scogliera.

L’uomo, quindi, veniva salvato appena in tempo: ancora un po’ di ritardo e sarebbe stato scaraventato, dalle onde altissime, contro gli sogli atteso che era ormai allo stremo delle forze.
Caricato a bordo della motovedetta, non senza difficoltà, il surfista tedesco veniva trasferito nel porto di Vieste e tranquillizzato. Per fortuna non c’era bisogno di intervento medico.
Difficilmente l’uomo dimenticherà la brutta avventura vissuta in uno strano, quanto freddo, pomeriggio del luglio viestano, e la prossima volta, prima di avventurarsi in mare in condizioni simili, certamente ci penserà due volte.

Intanto, per emergenze in mare, la guardia costiera ricorda di contattare sempre il 1530.

(foto di repertorio)

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni