GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Furto di rame sulla ferrovia, due arresti a Peschici – Tre in carcere anche ad Apricena

186

rameI militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Severo dopo aver notato due soggetti lungo la linea ferroviaria San Severo – Peschici con fare sospetto hanno proceduto al controllo degli stessi. I due uomini, residenti a Peschici, di classe ’74 e ’76, dopo aver visto i carabinieri hanno tentato la fuga rispettivamente a piedi e con un’autovettura. I carabinieri dopo averli fermati hanno trovato in loro possesso utensili per lo scasso ed all’interno del veicolo hanno rinvenuto circa 700 metri di cavi in rame.
Nei successivi accertamenti si è verificato che il metallo era stato poco prima asportato dalla rete ferroviaria, in particolare in prossimità di un passaggio a livello creando un potenziale disagio e pericolo alla circolazione ferroviaria. I due soggetti sono stati sottoposti ai domiciliari.

A Apricena, invece, dopo una telefonata ai carabinieri della locale stazione che segnalava movimenti sospetti di alcuni individui nei pressi di un’abitazione, i militari giunti sul posto hanno visto tre soggetti uscire dall’appartamento in questione con oggetti appena rubati.
I tre scoperti dai carabinieri hanno tentato di fuggire ma sono stati bloccati dopo un breve inseguimento. I militari hanno rinvenuto, all’interno dell’autovettura, diversi strumenti da scasso. Gli arrestati, residenti a San Severo, di classe ’94-’95 e ’72 sono stati accompagnati al carcere di Foggia.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni