GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste – Marathon del Gargano, tutto il bello della mountain bike a Vieste il 29 maggio

263

bike2016Mancano pochi giorni alla grande festa della mountain bike in terra garganica con la “Marathon del Gargano Baia degli Aranci – I Melograni”: a Vieste sarà una giornata (domenica 29 maggio) destinata a rimanere a lungo nei ricordi dei bikers secondo le aspettative del comitato organizzatore del Team Eurobike.La gara regina è il percorso marathon di 78 chilometri: quasi 3000 metri di dislivello dal mare alla Foresta Umbra e ritorno, un su e giù per la natura più pura in uno dei gioielli forestali più invidiati al mondo. Previsto anche un percorso di 41 chilometri destinato a coloro che competono per la classifica della mediofondo e un tracciato corto, denominato tecnicamente “Piccola Gravel”, riservato ai ragazzi dai 13 ai 16 anni. Tutti e tre i percorsi partono e arrivano sulla spiaggia dell’Hotel I Melograni – Baia degli Aranci.
Almeno 500 i ciclisti attesi che hanno da poco cominciato a prendere d’assalto le strutture alberghiere della zona per le prenotazioni come puntualizzato dall’organizzatore dell’evento Maurizio Carrer: «Il ritrovo è fissato la mattina di domenica 29 alle 7:30. Per questo la gente arriverà tutta dal giorno prima e pernotterà. La mattina del sabato è prevista la prova percorso della piccola Gravel. Il pomeriggio relax nelle strutture dell’hotel, in piscina e al mare e una nuova prova percorso. La sera intrattenimento dopo cena nell’anfiteatro con premiazione a sorteggio per tutti i presenti, la bici elettrica offerta dal negozio Cicli Eurobike ed anche weekend e soggiorni messi in palio dallo staff de I Melograni».

Entrando più nel dettaglio sul percorso, la prima salita è “Paradiso Selvaggio”, sulla vecchia strada in disuso che conduce alla SS89 garganica. Si va poi per il “valico del lupo”, raggiungendo la località “tacca del Lupo” per ridiscendere, su veloce strada bianca, in direzione “Pietra Morta”. Da quel punto comincia l’impegnativa ascesa in Foresta Umbra. È la salita “degli Sfizzi”, di circa 12 km, che conduce agli incantevoli laghetti d’Umbra e al velocissimo ritorno verso il mare. Ben 5 i ristori previsti sul percorso lungo e 3 sul medio, per permettere a tutti di affrontare lo sforzo con regolarità e in tranquillità.

Così Stefano Pecorella, presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano: «É importante sostenere tutte quelle forme di turismo che possano valorizzare l’area protetta e renderla più appetibile per tanta gente. La Foresta Umbra è una delle 5 foreste più belle al mondo e c’è un motivo, quindi, per cui queste aree debbano non soltanto essere lasciate come recinto di tipo ottocentesco, ma essere fruite da tutti coloro che vogliono praticare sport e attività non impattanti con la natura. E il ciclismo è tra quelli che meglio si sposa con l’ambiente Abbiamo con la FCI, il team Eurobike e tutti i ciclisti una mission importante, quella di valorizzare posti tanto belli del nostro Paese, che il mondo ci invidia e noi ignoriamo».
Nel mirino degli organizzatori e degli enti ci sono i campionati italiani assoluti FCI per il 2018. Vieste ha un valore aggiunto, ha una ricettività turistica non comune e Il Gargano è il territorio giusto per poter ospitare una manifestazione di alto livello.
Questa rosea possibilità è confermata dalle parole di Pasquale De Palma, presidente regionale della Federciclismo Puglia: «La prospettiva, per le qualità tecniche del percorso è quella di portare qui, in un paio d’anni, le rassegne nazionali culminanti nel campionato italiano. Per noi è importante partecipare non solo perché cerchiamo il risultato tecnico come Federazione, ma perché il nostro ente è sempre collaborativo. Avere la possibilità di lavorare fianco a fianco con il parco del Gargano, senza particolari vincoli sui percorsi come avviene altrove, è indubbiamente un fattore positivo. Grazie a questa collaborazione e alla disponibilità dei titolari della Baia degli Aranci – hotel I Melograni si potranno fare grandi cose per il nostro ciclismo pugliese».

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni