GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Atletico Vieste – Il presidente Spina Diana: “Basta! Lasciamo i campionati pugliesi”

94

stemmatletico“Basta, lasciamo il campionato pugliese. Non se ne può più con queste ingiustizie nei nostri confronti. Meritiamo rispetto”. Così il presidente dell’Atletico Vieste, l’avvocato Lorenzo Spina Diana, dopo la sconfitta di domenica subita dal Vieste da parte della Vigor Trani. In un post sul suo profilo facebook, Lorenzo Spina Diana, manifesta grande amarezza per i torti subiti dalla società. Di seguito il post del presidente del sodalizio sportivo.

“UN CALCIO SENZA RISPETTO È UNO SPORT SENZA VALORI.

Stamattina, di buon ora, commentando il post di un amico, che affrontava la sua durissima maratona con il leone dell’Atletico sul cuore, avevo previsto che anche questa, alla fine, sarebbe stata una giornata da ricordare.

Purtroppo è andata male, per entrambi due inaspettate sconfitte, che rimarranno, come altre, indelebili nei nostri ricordi. Ma lo sport è anche questo, non sempre si vince, non sempre si gioisce, non sempre il risultato conseguito è commisurato ai nostri sforzi. Però, è altrettanto vero, che si vinca oppure si perda, lo sport ti premia comunque attraverso il riconoscimento da parte dell’avversario dei tuoi valori, o almeno così dovrebbe essere. Questo a Trani purtroppo non è accaduto. Il nostro avversario ha vinto meritatamente, consumando un’assurda vendetta. Infatti, se niente vi fu concesso allora, niente ci si aspettava oggi, ma addirittura arrivare a pensare che vi chiedessimo un favore e ad accusarci di averlo fatto solo perché in realtà non l’abbiamo fatto, beh questo non lo permetto, a voi come a nessun altro. NOI PRETENDIAMO RISPETTO! Quello stesso rispetto che è mancato persino da parte delle Istituzioni, che non hanno saputo garantire neanche la contemporaneità delle partite. Quel rispetto che non trova dimora neanche in coloro che hanno già vissuto la nostra realtà sportiva. Sono stanco, stufo e schifato di questo mondo marcio e corrotto. Domenica sarà la nostra ultima partita in questo calcio pugliese che non ci appartiene più. Tenetevi le vostre frequentazioni di Palazzo, tenetevi i vostri giudici collusi e tenetevi pure la nostra Coppa disciplina, perché UN CALCIO SENZA RISPETTO È UNO SPORT SENZA VALORI!”  

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni