GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VICO – Era un volontario delle “Giacche Verdi” l’uomo ucciso dal suocero

943

Nel tardo pomeriggio di ieri, 21 giugno, in contrada Mannarelle, in un appartamento alla periferia di Vico del Gargano, si è consumato un omicidio in ambito familiare. Un uomo ha assassinato il genero, Davide Mastromatteo, 39enne, a colpi di fucile, verosimilmente al culmine di un feroce diverbio. Il presunto assassino era un dipendente in pensione dell’agenzia regionale per le attività irrigue e forestali. Suocero e genero vivevano nella stessa palazzina.
Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Vico intervenuti sul posto insieme agli operatori del 118.
Comunità incredula sotto choc per la morte violenta di Davide Mastromatteo, operaio edile e volontario delle Giacche Verdi Gruppo Gargano, l’associazione di protezione civile che sulla pagina dedicata di Facebook ha commentato la tragica notizia: “Non ci sono parole sufficienti per esprimere il dolore e lo shock che abbiamo provato nel sapere della tragica perdita del nostro caro amico e collega volontario Davide. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile nelle nostre vite e nei nostri cuori. Davide era una persona straordinaria, sempre pronta ad aiutare e a condividere un sorriso. La sua gentilezza, il suo spirito e la sua amicizia rimarranno per sempre nei nostri ricordi più preziosi. In questo momento di profondo dolore tutti i volontari delle giacche verdi Puglia sono vicini alla famiglia. Condividiamo questo dolore insieme e ricordiamo Davide per la splendida persona che era”.
“Era un ragazzo che si donava con generosità per l’interesse collettivo”
Sulla vicenda si è espresso anche il primo cittadino Raffaele Sciscio: “Da Sindaco, ma sono soprattutto da uomo, e da padre di famiglia, sono letteralmente scioccato dalla notizia che mi ha raggiunto ieri mentre ero in viaggio di ritorno da Roma, della tragedia consumata nel tardo pomeriggio. Non ho parole per descrivere quanto è accaduto. Sono sconvolto, ma anche arrabbiato, demoralizzato: ci impegniamo a sensibilizzare la nostra comunità contro la violenza di ogni genere poi ci ritroviamo un giovane padre ucciso in questo barbaro modo nella propria abitazione. Conoscevo bene Davide, ragazzo impegnato nel volontariato della protezione civile del nostro paese, sempre pronto a dare il proprio contributo per il bene comune. Nel trasmette un abbraccio caloroso da parte della cittadinanza vichese, da Sindaco, sento sulle spalle e nel cuore il dolore di una intera comunità. Rivolgo alla famiglia Mastromatteo il cordoglio di tutti noi”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404