GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Il “Grazie!” del Comitato Festività Sant’Antonio di Padova

856

Comunicato stampa del presidente del Comitato festività Sant’Antonio di Padova in Vieste
“Anche quest’anno abbiamo celebrato con sobrietà ed eleganza nel segno della tradizione il nostro amato Santo di Padova.
Siamo ancora emozionati per il momento trascorso da poco, non è stato semplice, tanti sono stati gli attimi di scoraggiamento, ma la gioia e l’esser squadra ha prevalso su tutto , ringrazio tutti i miei collaboratori in primis il vice presidente Tonino Maggiore sempre al mio fianco, Piero Maggiore con la Confraternita di Sant’ Antonio che sono stati il cuore di questo comitato, i collaboratori esterni e un ringraziamento particolare alle due nuove collaboratrici. Infatti, per la prima volta il comitato ha avuto l’onore di avere due figure femminili. Nel complesso possiamo dirci pienamente soddisfatti nonostante siamo stati costretti per il secondo anno consecutivo ad annullare tutta la programmazione della serata del 13 a causa del violento nubifragio che ha colpito la citta’ e il Gargano Nord, nella quale era previsto il concerto di Demo Morselli e Cirillo e a chiusura lo spettacolo pirotecnico. Sento il dovere di esprimere solidarietà alla ditta Pirotecnica San Pio per i molteplici danni subiti al materiale di sparo che è andato totalmente distrutto e alle attrezzature elettroniche.
Quest’anno il comitato ha organizzato una programmazione ricca con tre giornate di festa. L’undici abbiamo lanciato la fiera enogastronomica e antiquariato riscontrando un ottimo successo di visitatori con l’obiettivo di fare conoscere e valorizzare le piccole aziende del territorio. Sempre nella giornata di apertura abbiamo visto l’accensione delle luminarie della ditta fratelli Carlone.
Ed è proprio sulle luminarie che voglio spendere due parole. A Vieste siamo abituati a vederle solamente per la festività di Santa Maria di Marino, noi del comitato abbiamo voluto lanciare questa sfida con il supporto di alcuni sponsor con l’unico obiettivo di rendere la festa con un atmosfera diversa e più solenne. Purtroppo qualcuno non ha gradito questa iniziativa infangandola prima con una marea di idiozie e addirittura cercardo di ostacolarla per i prossimi anni. Una posizione credo infantile e capricciosa forse dovuta più che alla loro ignoranza, al loro fallimento.
Giorno 12, invece, oltre alla fiera a Marina Piccola ha fatto tappa il Party Salento – Video Show Live. Una serata magnifica dove il divertimento ha abbracciato tutte le fasce d’età facendo cantare e ballare gli ospiti per circa due ore.
Oltre al programma civile ci stiamo impegnando negli ultimi anni con il supporto della confraternita di Sant’ Antonio di valorizzare la parte religiosa che è il cuore pulsante di ogni festività. Già dallo scorso anno, ma ormai diventerà un appuntamento fisso, è la giornata dedicata ai bambini. Quest’anno oltre alla benedizione abbiamo introdotto la presentazione alla comunità dei bambini nati nell’ ultimo anno che hanno ricevuto il nome di Antonio, un momento magico ricco di amore e semplicità che solo i bambini possono trasmettere.
Altra novità, è stata la giornata dedicata agli ammalati e sofferenti che ha visto la partecipazione alla santa messa e tredicina degli anziani della Casa di riposo “Gesù e Maria”, un momento unico per loro ma che ha toccato il cuore di ognuno di noi.
Alcuni sentiti ringraziamenti sono d’obbligo. All’amministratore comunale e assessorato alla cultura per il sostegno offerto al comitato, alle attività commerciali ai tanti sponsor che nonostante la falsa partenza della stagione estiva a causa delle condizioni meteo hanno comunque contribuito alla formazione del programma, in modo particolare ringraziamo la famiglia Stefania con Vesta carburanti, la famiglia Rosiello con l’hotel Yria e la famiglia Falcone con l’hotel Falcone per aver offerto il pane. Inoltre, ringraziamo la famiglia Dimauro dell’hotel Seggio per aver messo a disposizione come ogni anno i locali per la distribuzione del pane. Un grande e doveroso grazie alla popolazione tutta per averci accolti nelle loro case con entusiasmo, allegria e generosità.
Ringrazio l’amico, dott. Matteo Forte, che in maniera totalmente gratuita ci segue nella parte burocratica.
Ringraziamo l’ingegnere Antonio Scocco per aver attuato il piano di sicurezza in maniera impeccabile e professionale, la polizia locale e la tenenza dei carabinieri per l’ordine pubblico.
Ringraziamo Giacoma, con l’azienda il Quadrifoglio, la famiglia Pecorelli, con la Garganica, e i tanti devoti per aver offerto i fiori durante la tredicina di Sant’Antonio.
Ringraziamo, inoltre, il coro interparrocchiale che ha animato con zelo la tredicina, il nostro padre spirituale, don Pasquale Vescera, che ha sempre accolto ogni nostra richiesta e proposta, l’arcivescovo, Padre Franco Moscone, per aver presieduto la solenne celebrazione del giorno 13, il capitolo e sacerdoti presenti e le confraternite tutte, in modo particolare quella di Sant’Antonio che ha dimostrato spirito di unità e grande collaborazione sia verso il comitato ma anche per l’ottimo servizio liturgico durante la solenne tredicina.
Ringraziamo Gianni Rado, per essersi messo a totale dispozione fungendo da tramite tra noi e la macchina amministrativa per la buona riuscita della festività.
Ringraziamo, infine, la redazione di Garganotv e Foggiatv per aver trasmesso tutta la parte religiosa, compresa la processione, un lavoro svolto con molta professionalità, con l’obiettivo di rendere partecipi gli ammalati gli anziani e i tanti viestani sparsi nel mondo.Quello di Garganotv Vieste un lavoro a volte sminuito e sottovalutato, ma il nostro comitato ha sempre esaltato l’importanza di questo servizio”.
Il presidente
Libero Guerra

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404