GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Danni grandinata 13 giugno, domande risarcimento entro 20 giorni

469

Avviso alla cittadinanza
Si rende noto che, a seguito del sopralluogo effettuato in data 14 giugno 2024 dall’Assessore all’Agricoltura e alle politiche forestali del Comune di Vieste, sig. Gaetano Antonio PAGLIALONGA, per la verifica dei danni causati dalla grandinata del 13 giugno 2024, che ha colpito gran parte dell’agro viestano, l’Amministrazione Comunale intende provvedere alla segnalazione, alla Regione Puglia, dell’evento avverso, affinché vengano attivate le procedure finalizzate a richiedere al Ministero dell’Agricoltura, Sovranità Alimentare e delle Foreste, all’emissione del Decreto di declaratoria, per l’annualità 2024, della eccezionale avversità atmosferica e consentire agli aventi diritto l’accesso al Fondo di Solidarietà Nazionale, come previsto dal D. Lgs. n. 102/2004 oltre la dichiarazione di calamità naturale.
L’Amministrazione Comunale invita le aziende agricole, che abbiano subito danni alle colture e/o strutture produttive a seguito della grandinata di giovedì 13 giugno 2024, a compilare e trasmettere il modulo di segnalazione in allegato (vedi sito istituziomale del Comune di Vieste), con massima urgenza e comunque entro 20 giorni (3 luglio 2024) dall’evento calamitoso, allo scopo di contribuire agli accertamenti relativi ai danni provocati dall’evento.
Il modulo di segnalazione, eventualmente accompagnata da documentazione fotografica, deve essere inviata a:
– Comune di Vieste, PEC: protocollo@pec.comune.vieste.fg.it
-Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura della Regione Puglia Foggia, PEC: upa.foggia@pec.rupar.puglia.it
Tutte le istanze saranno trasmesse alla sede Provinciale dell’Ispettorato all’Agricoltura della Regione Puglia per gli adempimenti previsti dalle normative.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404