GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – La piccola chiesa di San Lorenzo al raduno laurenziano di Roma

843

Il giorno 25 aprile scorso ha avuto luogo a Roma, presso la Basilica di San Lorenzo Diacono e Martire, la sesta giornata laurenziana di raduno nazionale e internazionale delle Chiese o confraternite dedicate a San Lorenzo. Nella cripta di tale bellissima ed antichissima basilica riposano le spoglie mortali di San Lorenzo.
Su invito rivolto dall’organizzatore dell’evento, Fabio D’Ortona, anche Vieste ha voluto rispondere affermativamente con la partecipazione di don Tonino Baldi ed una discreta rappresentanza parrocchiale del Ss. Sacramento nel cui territorio è situata l’antica chiesetta risalente agli inizi dell’anno mille. Erano presenti al raduno ben trenta comunità parrocchiali e confraternite con i loro caratteristici abiti e con gli stendardi. La giornata è iniziata con un concerto in lingua sarda eseguito magistralmente dalle corali parrocchiali di Bauladu e Tramatza dell’arcidiocesi di Oristano. Ogni Parroco o responsabile delle confraternite presenti ha brevemente presentato la sua chiesa o la sua confraternita dedicata a san Lorenzo.
A conclusione ha avuto luogo una solenne concelebrazione a cui hanno partecipato tutti i sacerdoti presenti. Ha presieduto don Alfonso Carlos del Rio Canovas, direttore spirituale del Seminario Diocesano della diocesi di Getafe in Spagna.
Don Tonino Baldi, invitato come gli altri parroci, ha presentato l’iniziativa dell’annuale serale festa “Scintille di cielo nella notte di San Lorenzo” che si celebra ogni anno la sera del 10 agosto, riprendendo una antica tradizione che si era spenta già dall’inizio della seconda guerra mondiale. Il dottor Franco Ruggieri, che con il prof. Francesco Innangi ha curato e pubblicato la ricerca storica sulla chiesa di San Lorenzo, ha invece presentato brevemente la nostra chiesa di San Lorenzo la cui esistenza è già affermata in un antico documento risalente al 1053 come proprietà dei frati benedettini delle Isole Tremiti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404