GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – A fuoco una abitazione a pianterreno, intervengono Gev e Pegaso

1.750

Un incendio, probabilmente scaturito da un corto circuito, è scoppiato stamattina a Vieste all’interno di una abitazione chiusa (i proprietari sono residenti a Foggia), sita in via Principe di Napoli (traversa di via santa Croce), al civico 1. Si tratta di un “basso”, utilizzato quasi esclusivamente solo durante il periodo estivo.

Le fiamme si sarebbero sviluppate da una lavatrice (andata completamente distrutta) e poi propagatesi al resto dell’abitazione. Per fortuna, il tempestivo intervento delle Gev Capitanata Vieste, con una autobotte e pic-up) e della Pegaso, ha impedito che il fuoco distruggesse l’intera abitazione.

I volontari, infatti, una volta forzata la persiana d’ingresso dell’abitazione, posta a piano strada, sono entrati, nonostante il fumo, e a procedere con le operazioni di spegnimento. Particolare attenzione è stata fatta con la cucina a gas, avvolta dalle fiamme: si è riusciti a smontare la bombola e a portarla all’esterno, dove è stata messa in sicurezza al fine di evitare eventuale scoppio.

Come detto, le fiamme, grazie al pronto intervento della protezione civile, hanno interessato solo parzialmente la piccola abitazione.

Sul posto sono poi sopraggiunti i carabinieri della locale Tenenza e agenti della Polizia Locale. Da Vico, infine, è arrivata una squadra dei Vigili del Fuoco per la verifica e l’accertamento delle cause dell’incendio. Per fortuna non ci sono stati feriti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404