GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

PESCHICI – Minacce di morte al sindaco D’arenzo, arrestate due persone

576

Minacciato di morte. Il sindaco di Peschici, Luigi D’Arenzo, non si è fatto impaurire e ha immediatamente denunciato l’accaduto. Con lui minacciati di morte anche la moglie, i figli e il capo area della Impregico, la ditta che da quando è stato eletto D’Arenzo, sta effettuando la raccolta dei rifiuti in paese.
Oggi i primi risultati con gli arresti di due uomini, uno del luogo, l’altro del sud Foggiano. Sono accusati di tentata estorsione ai danni del sindaco e del responsabile della nettezza urbana del comune garganico. A quanto si è appreso le persone arrestate avrebbero chiesto il ritorno dell’azienda che gestiva la raccolta dei rifiuti prima dell’arrivo del nuovo sindaco.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404