GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Tragedia sfiorata, bimba di due anni rischia di annegare: salva

2.161

Tragedia sfiorata, ieri pomeriggio intorno alle 16, a Vieste, sulla spiaggia di Portonuovo, sulla costa Sud. Protagonista, una bambina di soli due anni la quale, eludendo per un attimo la sorveglianza dei nonni, è entrata in acqua ed ha rischiato di annegare. Mentre parenti e amici la cercavano tra gli ombrelloni, un bagnante l’ha vista galleggiare in mare, in posizione prona e la testa sottacqua. L’uomo l’ha subito portata a riva, priva di sensi, tra la disperazione di tutti i presenti. Alcuni bagnanti, prima, e l’equipe del 118 prontamente intervenuta, poi, hanno tentato in tutti i modi di rianimare la piccina. Dopo diversi tentativi, quando tutto sembrava vano, come per miracolo, la bimba ha riaperto gli occhi e ha cominciato a piangere. Un pianto…liberatorio per tutti. Era salva.

Immediatamente trasferita in ambulanza nella postazione fissa medicalizzata (ex pronto soccorso) della Coppitella, alla piccola sono state prestare ulteriori cure, mentre sopraggiungeva l’elisoccorso per il trasferimento in ospedale (Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo) ai fini di accertamenti più accurati e un periodo di osservazione. La bimba, in ogni caso, dopo tanto spavento, ora sta bene.

A lei gli auguri di poter presto tornare a giocare e divertirsi, con una maggiore attenzione da parte di tutti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404