GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Vieste e Peschici pronte alle grandi sfide della vela internazionale

1.148

Equipaggi dello sperone italico pronti alle grandi sfide della vela internazionale. Archiviata da qualche settimana l’avventura della 37^ edizione della Brindisi/Corfù, gli equipaggi scalpitano per la 12^ edizione della Brindisi/Valona del 6-9 luglio.
Nella regata internazionale Brindisi Corfù, non raggiungono per poco il podio l’equipaggio del team con Giorgio I, armatore Vincenzo Lapomarda. Nel gruppo di testa, dopo una splendida partenza a circa 30 miglia dalla Grecia, rompono una vela a causa delle forti raffiche del maestrale padrone della 37^ edizione. Ma, con il vantaggio accumulato, non mollano pur perdendo diverse posizioni. Issano ancora una vela che li conduce all’arrivo a Corfù. Concludendo a metà classifica generale, più di ottanta imbarcazioni regatanti. L’equipaggio, seppur rammaricato, resta soddisfatto della prestazione in una regata molto tecnica e dura. L’altro equipaggio, imbarcazione Bollicine, team Lega Navale Italiana, sez di Peschici, armatore Rocco Mastromatteo. Equipaggio ormai collaudato nel bacino dell’Adriatico, nonché in questo mese con diverse miglia solcate: regata internazionale EST 105, veleggiata VIESTE LASTOVO. Partiti con il gruppone di classe e dopo aver recuperato diverse posizioni, sono costretti anche loro ad ammainare il gennaker per un problema tecnico. Ma, pervicaci giungono anche loro a tagliare il traguardo in tempo utile per la classifica.
I due equipaggi, ormai in un sodalizio costante nelle avventurose regate più importanti dell’Adriatico, hanno accumulato un’esperienza quindicennale, non disdegnando il confronto con equipaggi molto blasonati e tecnici, per di più con scafi di ultimissima generazione, veloci e messi in acqua per le competizioni. Non sono mancati, a bordo dei due equipaggi, momenti di tensione e affaticamento. Ma, grazie allo spirito marinaresco e la caparbietà che li contraddistingue, giungevano in terra ellenica baldanzosi e festanti. Grazie allo spirito goliardico, nonché da appassionati viaggiatori, e soprattutto amatori delle passioni culinarie, insieme si sono portati alla scoperta della città di Corfù, e delle sue meravigliose insenature. Non disdegnando curiosità culturali con visite museali, ed antichi monasteri.
Infine, non potevano non rappresentare al meglio il territorio di provenienza, invitando il sindaco di Corfù, l’Avv.ssa Meropi Hydraiou nelle città di Vieste e Peschici.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404