GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

RODI GARGANICO – Calcio di solidarietà, partita di beneficenza per l’Emilia Romagna

518

Le squadre locali, il “Real Rodi Garganico” e le “Vecchie Glorie”, si sono unite in una partita di calcio di beneficenza, intitolata “Un Calcio per l’Emilia Romagna”. L’obiettivo era di sostenere le comunità colpite dall’alluvione devastante che ha colpito l’Emilia-Romagna. Lo stadio di Rodi Garganico è stato invaso da un entusiasmo contagioso mentre giocatori e tifosi si sono uniti per una nobile causa. Il Gargano stesso ha conosciuto le conseguenze disastrose di un’alluvione nel 2014, e il Real Rodi Garganico, ancora segnato da quelle cicatrici, ha risposto al richiamo della solidarietà. L’iniziativa di beneficenza è stata alimentata dalla consapevolezza che anche un piccolo gesto può fare la differenza nella vita delle persone. L’ingresso allo stadio era gratuito, ma il pubblico è stato invitato a fare donazioni volontarie durante l’evento. Contribuirà all’acquisto di beni da inviare al Comune di Cesena per aiutare le persone colpite da questa tragedia. Grazie al sostegno generoso delle persone e alle donazioni delle attività locali, i primi aiuti sono già partiti. “Un Calcio per l’Emilia Romagna” è stato molto più di una partita di calcio. Ha dimostrato che la solidarietà e l’amore per gli altri possono superare qualsiasi avversità. L’evento ha unito la comunità intorno a un obiettivo comune e ha mostrato che quando siamo uniti, possiamo fare la differenza. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato all’evento a partire dai calciatori fino al pubblico che ha mostrato il suo sostegno e ha fatto donazioni. Grazie a tutti per aver contribuito a rendere questo evento di beneficenza un successo. Continuiamo a lavorare insieme per aiutare coloro che ne hanno bisogno.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni

404