GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

Ritrovati i resti dell’elicottero precipitato, tutte morte le sette persone a bordo

1.086

E’stato ritrovato nei pressi di Apricena, vicino Castel Pagano, l’elicottero di Alidaunia partito alle Tremiti e diretto a Foggia, precipitato questa mattina per cause ancora in corso d’accertamento, forse a causa delle nebbia. Tra le vittime c’è un medico della postazione del 118 in servizio alle Diomedee, due membri dell’equipaggio e una famiglia di turisti sloveni con due bambini, che rientravano da una vacanza. La conferma arriva dalla centrale operativa del 118.
Il mezzo, partito da San Domino alle 9.20, ha perso improvvisamente i contatti radio ed è scomparso dai radar intorno alle 10.30 nella zona a Sud di Apricena, da dove sono partite le ricerche da parte degli uomini dei vigili del fuoco a terra e con un elicottero arrivato da Pescara. Ostacolate dal maltempo – dal vento, dalla pioggia e soprattutto dalla nebbia – sono terminate poco fa con il ritrovamento del mezzo e dei corpi delle vittime.
Alle richerche ha partecipato anche l’Aeronautica militare con un velivolo partito da Gioia del Colle. Si era alzato in volo anche un elicottero della polizia, che dopo aver perlustrato l’area boschiva tra San Severo, San Nicandro Garganico, Apricena e San Marco in Lamis, è tornato indietro.
Il sindaco Giuseppe Calabrese delle Isole Tremiti ha rilasciato una dichiarazione a Sky: “Il medico aveva appena terminato il turno di lavoro ed ha deciso di prendere l’elicottero anziché la nave per le condizioni meteo marine avverse. Qui da noi si è abbattuta una fitta nebbia. La nostra comunità è sotto schoc, non era mai successo prima una cosa del genere in 30 anni di servizio”.
Il presidente della Regione, Michele Emiliano, sta rientrando in Puglia da Roma, dove stava partecipando al corteo per la pace. Dal momento della scomparsa dell’elicottero, Emiliano è rimasto in costante contatto con il Prefetto di Foggia, Maurizio Valiante, e con il vice presidente della Regione, Raffaele Piemontese, per seguire le operazioni di ricerca. Appena appresa la notizia del ritrovamento Emiliano ha lasciato il corteo per rientrare in Puglia, a Foggia.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni