GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Festa della Madonna del Cammino, patrona dei bersaglieri: il programma completo

337

L’associazione bersaglieri “Generale Bosco” di Vieste festeggia la propria patrona, la Madonna del Cammino. Un evento che quest’anno si svolgerà in tutta la sua regolarità, dopo due anni di forzato stop dovuto alla pandemia.

Il programma dell’evento, che si svolgerà nei giorni 28-29 e 30 ottobre, è stato messo a punto dal direttivo dell’associazione, che ha sede in via Deputato Petrone, la strada resa famosa per la presenza della “scalinata dell’amore”. Festeggiamenti al via venerdì, 28 ottobre, alle ore 17:30 allorquando avrà luogo il ritrovo presso la sede dell’Associazione per l’inizio della processione della statua della Madonna del Cammino, custodita nella sede stessa dei bersaglieri, verso la basilica cattedrale ove sarà posta al trono prima della Santa Messa, prevista per le ore 18:00.

Il giorno dopo, sabato 29 ottobre, il programma della festa dei “piumati”, prevede, alle ore 18:00, la celebrazione della Santa Messa nella basilica cattedrale, officiata da fra Domenico Sportiello, dell’Ordine Francescano Minore conventuale. A seguire, intono alle 19:15, nella stessa cattedrale, si svolgerà un concerto di canti religiosi che vedrà protagonista fra Massimo Poppiti, dell’Ordine Francescano Minore conventuale, dal titolo “Nel sì di Maria, il nostro sì”.

Domenica 30 ottobre, giorno della festa della Madonna del Cammino, alle 10:45, autorità civili e militari, rappresentanti di associazioni combattentistiche e d’arma, si ritroveranno presso il Municipio, per dar vita ad un corteo che si fermerà dapprima al monumento ai Caduti, su corso Fazzini, per il tradizionale “alzabandiera”. Il corteo proseguirà subito dopo per raggiungerà la basilica cattedrale ove, alle 11:30, sarà celebrata la Santa messa in suffragio del generale “Michele Bosco”. Dopo la celebrazione eucaristica, si riformerà il corteo che raggiungerà nuovamente il monumento ai Caduti, ove sarà deposta una corona di fiori in onore dei Caduti di tutte le guerre. Seguirà, in conclusione, il saluto, con il tradizionale “passo di corsa”, da parte della fanfara dei bersaglieri che animerà gli eventi della domenica.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni