GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

La viestana Libera Salcuni racconta la città ai turisti con il progetto “Ho Visto Vieste”

1.702

Sono Libera Salcuni, intermediario assicurativo professionista, travel designer e travel blogger. Ah, dimenticavo: sono di Vieste!

Già perché, nonostante siano passati ormai 20 anni dal giorno in cui sono salita su quel treno per un viaggio di sola andata che mi ha portato fino a Bologna, città in cui attualmente vivo, le mie radici sono ben piantate in questa terra, proprio come quelle dei nostri ulivi secolari.

Sia ben chiaro, amo l’Emilia Romagna, regione che mi ha dato e continua a darmi tanto e alla quale mi approccio con un po’ di sana viestanità (che non guasta mai).

Amo scrivere da quando sono bambina (composi il mio primo racconto originale a 7 anni, si intitolava “La principessa Anna”) mentre la passione per i viaggi è nata dopo.

Unendo quelle che ben presto sono diventate per me due necessità, ho quindi aperto il mio blog interamente dedicato ai viaggi, intitolato Liberamente traveller.

È un gioco di parole tra il mio nome, Libera e la modalità con la quale mi approccio alle destinazioni che visito, alle mete che esploro, ovvero senza preconcetti o condizionamenti.

Quando qualcuno mi contatta per chiedere consigli su cosa mettere in valigia per soggiornare in Thailandia o recarsi agli Emirari Arabi Uniti, la mia riposta è sempre la stessa: Prima di pensare a cosa mettere nel bagaglio, ricordati di lasciare a casa i pregiudizi!

Ed è proprio a partire da questa forte presa di coscienza, che ho pensato di ideare un progetto interamente dedicato a Vieste.

Lo so cosa state pensando: Vieste è la città più turistica della Puglia, considerando il numero di visitatori che ogni anno sceglie di trascorrere qui le proprie vacanze, cosa ci sarà mai ancora da raccontare a riguardo?

Io sono fermamente convinta che ci siano ancora tanti (forse troppi) giudizi affrettati e rivolti, spesso in maniera un po’ troppo semplicistica, alla nostra cittadina.

Così, ho pensato che questo fosse il momento di dire la mia, raccontando la mia Vieste, ovviamente a modo mio.

Il nome del progetto, Ho visto Vieste del resto, è tutt’altro che casuale. Secondo la mia opinione, soltanto chi ha visto davvero, chi ha osservato a fondo e con gli occhi del cuore Vieste, può esprimersi a riguardo.

Ho visto Vieste diventa quindi in un certo senso quasi un prologo, una precisazione necessaria per porre su una base solida (quella della conoscenza: ho visto, quindi so), ogni affermazione che ne consegue.

Per me in conclusione, si tratta di un atto d’amore nei confronti della mia città natale.

Da un punto di vista pratico, il progetto Ho visto Vieste si articolerà nell’ambito di 3 giornate:

15 Luglio 2022, incontrerò il Presidente dell’associazione La Rinascita dei Trabucchi Storici, Matteo Silvestri, con il quale avrò modo di conoscere, ancora più a fondo, i giganti del nostro mare, i trabucchi.

16 Luglio 2022, farò una passeggiata nella storia e nella bellezza, attraverso il centro storico di Vieste, un vero e proprio tesoro del patrimonio artistico, architettonico e culturale locale.

17 Luglio 2022, mi cimenterò in un percorso di trekking chiamato Sentiero Natura ma ribattezzato dai più come Sentiero dell’Amore. È il tratto di costa che collega Baia delle Zagare a Vignanotica ed è altamente panoramico (soprattutto al tramonto).

Ciascun evento sarà condiviso sui miei profili social, principalmente Instagram e Facebook e verrà sviluppato sul mio blog: www.liberamente traveller.it  dove pubblicherò, in successione, le diverse proposte di itinerario.

L’obiettivo è quello di coinvolgere attivamente i miei lettori e followers, invitandoli a ripercorrere le mie orme, fino a poter affermare con convinzione: Ho visto Vieste.

Gli eventi del 16 e del 17 Luglio 2022, ovvero la passeggiata nel centro storico e il percorso di trekking, sono aperti (ovviamente in maniera totalmente gratuita) a tutti gli amanti di Vieste. Sarò ben lieta di condividere con voi, questa lenta e attenta riscoperta della nostra città.

Se siete interessati, potete inviare una mail a: libera@liberamentetraveller.it oppure un messaggio su whatsapp al numero 392/3716932, così da avere tutte le informazioni utili per partecipare.

Ringrazio di cuore le associazioni: Pro Loco Vieste e La Rinascita dei Trabucchi Storici, per aver colto l’essenza del mio progetto e aver deciso di aderirvi, fin da subito.

Non vedo l’ora di cominciare! Io sono pronta e voi?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni