GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

VIESTE – Ad un anno dalla morte di don Giorgio Trotta messe in suffragio a Santa Maria

346

Domani, 6 luglio 2022, ricorre il primo anniversario della morte del compianto don Giorgio Trotta. Per l’occasione, sempre domani, nel Santuario di Santa Maria di Merino, con inizio alle ore 19:00, don Antonio De Padova celebrerà la santa messa in suffragio del defunto sacerdote. Dopodomani, 7 luglio, invece, sempre nel Santuario di Santa Maria, alle ore 19:00, sarà celebrata un’ulteriore messa in suffragio, da parte di mons. Domenico D’Ambrosio, vescovo emerito di Lecce, fraterno amico di don Giorgio Trotta. Tutti coloro i quali lo desiderano, sono invitati a prendere parte ai due sacri riti.

Sacerdote dinamico, vulcano di iniziative pastorali, don Giorgio è stato un sacerdote che si è sempre fatto voler bene dalla gente, grazie al suo carattere schietto e gioviale. Il suo ultimo incarico è stato quello di rettore del Santuario diocesano di Santa Maria di Merino, elevato a tale grado grazia alla sua frenetica attività e all’amore verso la nostra amata Protettrice da parte dell’arcivescovo, mons. Domenico Umberto D’Ambrosio che ne ha firmato il decreto. Pur dimissionario, per motivi di salute e per raggiunti limiti di età, ha curato fino all’ultimo il “suo” Santuario, a cui era molto legato, tanto da realizzare diverse opere che lo hanno reso ancora più bello ed accogliente, trasformandolo in una vera e propria oasi di preghiera e di pace.

Si è speso tantissimo per la causa di beatificazione del Servo di Dio, don Antonio Spalatro, ora a buon punto in Vaticano.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni