GarganoTv
L'informazione sempre a portata di mano

MATTINATA – Sull’incendio alle Zagare intervento dell’arcivescono Moscone

268

“La Chiesa di Manfredonia-Vieste San Giovanni Rotondo è più che mai sensibile alla questione ambientale quale “questione di ecologia integrale”, che abbraccia la migliore qualità della vita e la salute dell’uomo. Rinnovo l’invito urgente al dialogo sul modo in cui stiamo costruendo il futuro del pianeta e in particolare del nostro territorio, di bellezza unica, perché la
sfida ambientale che viviamo, e le sue radici umane, ci riguardano e toccano tutti. E tutti possiamo collaborare come strumenti di Dio per la cura della Creazione, ognuno con la propria cultura ed esperienza, le proprie iniziative e capacità.
E nel mentre sono personalmente vicino a tutta Mattinata, alla popolazione e alla civica Amministrazione per il grave incendio che ha sfregiato il meraviglioso territorio, plaudo a tutti coloro che hanno risposto e si son messi armoniosamente in collaborazione con le loro professionalità per domare l’incendio e mettere in sicurezza la zona delle “Zagare” in un momento
in cui il nostro territorio ha ancora una volta dimostrato la sua fragilità!
A tutti noi, singoli cittadini, Istituzioni e aggregazioni della società civile, tocca rispondere con la responsabilità della custodia e cura. Rispettare e custodire il Gargano è amore per il suo territorio e popolo ed è garanzia di sviluppo e futuro.
E se da una parte possiamo dire che siamo terra “tra fuochi”, dall’altro abbiamo il dovere di rendere questa nostra terra solo risplendente di Luce come è la vocazione del nostro territorio e come ricorda la Vergine, titolare della parrocchia di Mattinata.
Forza Mattinata e forza Gargano!”
+padre Franco Moscone

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “Maggiori informazioni”. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su "Si, accetto" acconsenti all’uso dei cookie. SI, ACCETTO Maggiori informazioni